5+1 Trucchi Alternativi con il Sapone di Marsiglia

593
trucchi-alternativi-sapone-marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un ingrediente noto a partire dalle nostre nonne per le sue molteplici proprietà in grado di essere una manna dal cielo per ottenere un bucato sempre fresco, pulito e profumato.

Oltre, però, ad essere efficace sui capi, questo sapone può essere utilizzato per più cose in casa, in quanto delicato e adatto per più superfici.

Perciò, che aspettiamo? Vediamo insieme 6 trucchi alternativi con il sapone di Marsiglia!

Per il bucato

Sebbene questo non sia un utilizzo alternativo, bensì il più comune, vale la pena menzionarlo per la sua grande efficacia: per il bucato! Il sapone di Marsiglia, infatti, vanta proprietà pulenti, sbiancanti e smacchianti in grado di lavare a fondo i vostri capi e renderli come nuovi!

Per l’utilizzo, quindi, dovrete versare 2 cucchiai di scaglie di sapone in un litro d’acqua calda, mescolare il composto, travasarlo in una bottiglia e utilizzare un bicchiere di questa miscela nella vaschetta della lavatrice ad ogni lavaggio. I vostri capi saranno profumati come non mai!

Per i pavimenti

Anche i pavimenti possono beneficiare delle proprietà pulenti del sapone di Marsiglia, in quanto questo prodotto è così delicato da poter essere utilizzato su gran parte delle superfici senza danneggiarle.

Che abbiate, quindi, pavimenti in marmo o in pietra naturale, versate nel secchio con acqua tiepida 1 cucchiaio di scaglie di sapone e, se lo preferite anche 1 cucchiaio di bicarbonato. Dopodiché, mescolate il tutto, immergete lo straccio nella miscela così ottenuta e passatelo sul pavimento: il risultato sarà fantastico!

N.B. Tagliate le scaglie molto piccole, in modo che il sapone si possa sciogliere in poco tempo.

Per l’armadio

Quante volte vi è capitato di aprire le ante dell’armadio e di sentire un odore per niente piacevole? Purtroppo, infatti, in questo ambiente chiuso circola poca aria e non di rado, poi, ci ritroviamo quella puzza anche sui capi.

Ma il sapone di Marsiglia verrà in vostro soccorso grazie al suo odore inebriante! Versate, quindi, un cucchiaio di scaglie di questo sapone in un sacchetto e posizionatelo, poi, tra i panni: sarà un piacere aprire il vostro armadio!

Per il bagno

Il bagno è l’ambiente della casa più soggetto a “problemi”, in quanto è qui che dobbiamo fronteggiare maggiormente con le macchie di calcare, con i cattivi odori e con l’ingiallimento dei sanitari. Sarete felici di sapere, però, che il sapone di Marsiglia potrà venire in vostro soccorso in tutti questi casi!

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Ricavate, quindi, delle scaglie di sapone direttamente dal panetto e mettetele su una spugna, dopodiché inumidite con un po’ di acqua in modo da farle ben aderire.

A questo punto, passate la spugnetta sui sanitari, sui rubinetti, lungo la cabina doccia e sulle piastrelle: il vostro bagno sarà pulito da cima fondo!

Per varie superfici

Come abbiamo già detto, il sapone di Marsiglia è così delicato da poter essere usato su gran parte delle superfici senza danneggiarle.

Per questo, è possibile utilizzarlo per ottenere uno spray multiuso. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è sciogliere due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie in mezzo litro di acqua molto calda, aggiungere 10 gocce di un olio essenziale come quello al limone, tea tree o di eucalipto e mescolare il tutto.

Dopodiché vaporizzate questo spray sulle superfici della vostra casa, passate un panno e il gioco è fatto!

Per i crampi notturni

Infine, vediamo un ultimo trucchetto che vi sembrerà un po’ bizzarro e strano, in quanto non ci sono evidenze scientifiche a suo supporto, sebbene siano in molti a ritenerlo efficace.

Questo trucchetto consiste nel mettere sotto il cuscino o sotto le lenzuola un panetto di sapone di Marsiglia per contrastare i crampi notturni.

L’odore piacevole e forte del sapone, infatti, sembra avere il potere di alleviare la sensazione di fastidio che si sperimenta di notte durante i crampi. Inoltre, gli oli essenziali presenti nella saponetta potrebbero avere un effetto antispasmodico sui muscoli. Insomma, dal momento che è naturale e non ha nessun effetto collaterale…vale la pena provare!

N.B Non esistono ancora delle evidenti prove scientifiche che attestino con rigore preciso la validità del metodo della saponetta nel letto. Consultare sempre prima un medico in casi di crampi notturni persistenti.

Come fare il Sapone di Marsiglia liquido?

E se volete anche sapere come fare il sapone di Marsiglia liquido, ecco a voi un video con tutti i passaggi!

Avvertenze

Evitate l’utilizzo della saponetta in caso di allergia o ipersensibilità. Evitare, inoltre, il trucchetto della saponetta sotto al cuscino anche in caso di gravidanza e allattamento. Consultare un medico se i crampi notturni sono persistenti e durano da più giorni.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.