Perché le zanzare pungono proprio me?

73140

Siete a una serata in giardino o a un picnic al parco o, ancora, a un aperitivo in terrazza. Tra tante persone le zanzare prendono di mira proprio voi, riempiendovi di morsi.

Vi sarete sicuramente chiesti il perché, sentendovi un po’ sfortunati. Magari i vostri amici vi avranno anche preso in giro dicendo che avete il sangue dolce.

Ma è davvero così o si tratta di coincidenze?

In realtà esistono vari motivi per cui le zanzare possono prendere di mira una persona piuttosto che un’altra.

Scopriamoli insieme!

Per quello che avete mangiato

L’olfatto delle zanzare è formidabile ed è uno degli elementi che le attirano verso un individuo o un altro.

Quello che abbiamo mangiato nel corso della giornata può essere percepito dalle zanzare attraverso l’odore del nostro sudore.

Badate bene, non significa che dobbiamo essere per forza molto sudati perché le zanzare possano percepire il nostro odore: bastano poche particelle, il cui odore è spesso impercettibile al naso umano, perché le zanzare possano sentirlo.

Se avete mangiato aglio, le zanzare vi staranno sicuramente alla larga, poiché odiano l’odore di questo alimento.

Ma se avete bevuto dell’alcol, e in particolare birra, c’è una probabilità maggiore che le zanzare vi pungano.

Per come siete vestiti

Strano a dirsi, ma le zanzare riescono a percepire i diversi colori e sono attratti da alcuni più che da altri.

In particolare le zanzare sono attratte dai colori scuri, in particolare il nero.

Se perciò, avete indossato un vestito o una maglietta nera per la serata all’aperto in un luogo infestato da zanzare, state certi che subirete i loro attacchi più di altre persone.

Oltre che dal nero, le zanzare sono molto attratte anche dal blu e dal rosso.

Invece, non amano molto i colori chiari come il bianco, il verde e il giallo.

Perché siete scalzi

Le zanzare risultano particolarmente attratte dai batteri che naturalmente sono presenti nelle zone basse del nostro corpo, in particolare piedi e caviglie.

Per questo, se siete scalzi, le zanzare saranno più attratte da voi e, infatti, uno dei posti dove si ricevono più punture sono proprio le caviglie.

Se non sentite eccessivamente caldo, potete risolvere il problema indossando scarpe o calze.

Perché avete appena fatto attività fisica

Percependo bene l’odore del sudore, le zanzare riescono a sentire anche quali sono gli elementi che lo compongono.

Quando fate attività fisica, il vostro corpo produce acido lattico che poi risulta presente nel vostro sudore nelle ore successive.

Le zanzare sono attratte dall’acido lattico. Perciò, se avete fatto una corsa al parco o siete stati in palestra o vi siete anche solo limitati a una bella nuotata, le zanzare preferiranno pungere voi piuttosto che i pigri!

Perché siete incinte

Secondo uno studio, le zanzare prendono maggiormente di mira le donne incinte.

Il motivo? E’ il respiro.

Le zanzare infatti sono molto attratte da un’alta concentrazione di anidride carbonica. Le donne, quando sono incinte, hanno un respiro in cui c’è una concentrazione di anidride carbonica più alta rispetto alla media.

Inoltre, le donne incinte hanno una temperatura corporea mediamente più alta rispetto alle altre persone: anche questo è un elemento che attirerebbe le zanzare.

Perché avete dei chili di troppo

La presenza di anidride carbonica è quindi un incentivo per le zanzare.

La sua concentrazione in alte quantità le attira, in particolare quando tale concentrazione è presente nel respiro di una persona.

Nel respiro delle persone in sovrappeso c’è una maggior presenza di anidride carbonica essendoci uno scambio maggiore tra questa e ossigeno.

Per la genetica e per il sangue

Alcune cose fanno semplicemente parte del DNA e se il mix di geni che vi compone è fatto in un determinato modo non potete farci granché!

Così per il colore degli occhi o dei capelli, i vostri geni sono responsabili anche del vostro metabolismo, della quanto siete soliti sudare, della presenza maggiore sul vostro corpo di alcuni elementi che possono attirare le zanzare.

In tal caso potete tirarvi su, pensando che tutto sommato le punture di zanzare, pur essendo fastidiose, sono innocue!

Allo stesso modo, anche il vostro sangue può essere una componente non di poco conto!

Il vostro gruppo sanguigno può influire sulla scelta della zanzara di prendervi di mira o meno.

Alcune persone secernono una sostanza, attraverso la loro pelle, da cui le zanzare possono capire il gruppo sanguigno.

Se avete il gruppo sanguigno 0 le zanzare vi preferiranno di gran lunga a coloro che hanno altri gruppi sanguigni.

Consigli e suggerimenti

Per consigli e suggerimenti su come allontanare zanzare o altri insetti, leggi i nostri articoli:

Gianluca Grimaldi
Nato a Napoli, sono laureato in giurisprudenza. Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".