Colon irritabile? Prova Spasmomen

Spasmomen è un farmaco il cui principio attivo è l’Otilonio Bromuro (appartenente alla famiglia dei farmaci anticolinergici), efficace nel trattamento del colon irritabile e manifestazioni spastico-dolorose del tratto enterico distale: rilassa la muscolatura intestinale fermando gli spasmi e il dolore avvertito dal soggetto.

La sindrome del colon irritabile è molto frequente nella popolazione adulta, comporta disturbi intestinali legati all’ipersensibilità dell’intestino all’accumulo di liquidi ed aria. Non si conosce cosa è all’origine della patologia ma una delle cause conclamate è la sensibilità dell’intestino a stati di tensione e stress data la presenza di numerose terminazioni nervose. Spasmomen, infatti, tratta la sindrome del colon irritabile anche conseguente a stati ansiosi.

È un farmaco che può essere acquistato solo a seguito di indicazione e prescrizione medica, in quanto compito dello specialista sarà indicare posologia (solitamente 1 compressa da 40 mg una o due volte al giorno) e tempo di trattamento.


Avvertenze

L’assunzione di Spasmomen è sconsigliata nei casi di:

  • ipersensibilità ai principi attivi
  • glaucoma
  • gravidanza e allattamento
  • ipertrofia prostatica
  • sindrome da occlusione intestinale

Effetti indesiderati

Il farmaco non ha provocato grossi effetti collaterali. L’unico effetto indesiderato che una piccola percentuale di pazienti hanno riscontrato dopo l’assunzione di Spasmomen è l’orticaria. Ovviamente, nel caso dovesse manifestarsi qualche altro effetto indesiderato o un aggravamento dello stato dell’effetto indesiderato del farmaco, è bene rivolgersi al medico o al farmacista.

Alternative allo Spasmomen

Data la frequenza della patologia nella popolazione in commercio ci sono molti prodotti per combatterla altrettanto efficaci come Kijimea Colon Irritabile e Obispax.

Condividi con un amico