Airing: via libera all’apnea notturna!

970
airing

Moltissime persone soffrono di OSA (apnea ostruttiva del sonno) e sono costrette ad usare dei dispositivi (CPAP-“Continuous Positive Airway Pressure”) inserite nel protocollo sanitario per il trattamento dei casi di apnea notturna. Cosa si intende per apnea durante il sonno?

Cos’è l’apnea notturna (OSA)

Questa patologia è causata da un occlusione delle vie respiratorie causato da un cedimento del tessuto molle della parte superiore della gola. Tutto questo potrebbe avvenire durante il sonno e se non trattata accuratamente può portare a conseguenze spiacevoli (anche la morte per apnea).

Tralasciare i sintomi e soprattutto la cura dell’apnea notturna potrebbe causare non pochi danni alla salute della persona. Una OSA non trattata accuratamente, ma affrontata con superficialità potrebbe provocare:

  • malattie cardiovascolari
  • ipertensione
  • aumento di peso
  • disturbi della memoria
  • mal di testa costanti

Il trattamento riconosciuto è quello delle macchine CPAP che però vengono abbandonate nel giro di un anno dall’utilizzo dalla maggior parte dei pazienti. Perchè?. CPAP presenta numerosi svantaggi tra cui:

  • si sporcano facilmente e quindi necessitano di pulizia e manutenzione continua
  • bassa aderenza al viso: durante la notte questi dispositivi si spostano facilmente come si cambia la posizione a letto
  • i tubi del dispositivo vengono ostacolati da barriere del letto e da comodini
  • design ingombrante
  • ronzio continuo della macchina quando è in funzione
  • maschere scomode da posizionare sul viso

Per ovviare a questi problemi legati a pazienti in trattamento CPAP l’ingegneria elettronica ha ideato un micro-dispositivo di aerazione, Airing, che svolge le stesse funzioni di un dispositivo con maschera CPAP ma con notevoli vantaggi per la salute e la serenità del paziente affetto da apnea notturna.

Airing: il nuovo sistema di micro-aerazione

Stephen A. Marsh è il nome dell’inventore della nuova tecnologia di micro-aerazione per trattare pazienti soggetti ad apnea notturna. Un dispositivo che presenta numerosi vantaggi per coloro che dovranno usufruirne. Per ora è un dispositivo “in cantiere” , si sta aspettando l’approvazione FDA e  l’aiuto di una campagna crowdfunding Indiegogo per lanciarlo sul mercato.

Airing è il primo dispositivo di micro CPAP al mondo che non ha i tubi flessibili, non ha maschera e neanche cavi. Airing potrebbe essere la soluzione alternativa al tradizionale dispositivo ingombrante e poco pratico che spesso viene abbandonato dai pazienti che rinunciano al trattamento e rischiano serie conseguenze di salute.

airing apnea

Il design con cui è stato progettato assicura il massimo comfort al paziente (piccolo e pratico). Airing si presenta composta da:

  • Nose buds: i fori da inserire nelle narici sono costituite in silicone, sono morbide, aderiscono alle narici in modo che nessun movimento sia in grado di spostarle
  • Housing: dispositivo con batteria senza cavi da inserire in prese
  • Inhalation Vent: piccoli forellini progettati per permettere la giusta ventilazione delle vie aeree ed evitare l’occlusione notturna tipica dell’apnea
  • Exhalation Vents: insieme al precedente è il perfetto sistema di ventilazione (aspirare-inspirare) per sonni sereni e tranquilli

Come funziona Airing?

Con Airing non ci saranno più problemi di praticità. Il trattamento per i pazienti sarà più facile e non si tenderà ad interromperlo (come nei vecchi dispositivi CPAP). Airing è poco ingombrante, piccolo, maneggevole che si applica alle narici (più piccolo della mascherina aerosol) e grazie al nuovo sistema di aerazione notturna, è stato progettato per essere monouso (l’uso di una sola notte ma riciclabile). Una sorta di pulito senza pulizia pratica. Interessante!

Airing non ha cavi, funziona a batteria, senza la preoccupazione di avere quei fastidiosi fili pendenti che intralciavano anche i movimenti notturni. Airing è stato ideato per facilitare il trattamento per la cura dell’apnea notturna. Libera le vie respiratorie permettendo al paziente di dormire sonni tranquilli e senza svantaggi. L’obiettivo del team ingegneristico è infatti proprio quello di facilitare i trattamenti e dare comfort al paziente.

Airing Technology Breakthroughs from White Rhino on Vimeo.

Airing migliora anche la qualità della vita (come GlucoTrack il nuovo sistema di misurazione della glicemia). La campagna procede con successo e si spera che questa rivoluzionaria idea tecnologia sia presto disponibile sul mercato per un ulteriore passo avanti del campo medico-scientifico.