Sperimentiamo le nuove bb, ovvero le blemish balm

54

Le creme magiche del momento sono le bb, che significa blemish balm cioè letteralmente balsamo per difetti.

Questo nuovo prodotto per la pelle nasce dall’unione di crema e fondotinta.

Le bb hanno rivoluzionato il concetto di crema cosmetica e make up, poiché siamo solitamente abituate a tenere nettamente distinte le due cose. In questo caso, invece, è un unico prodotto.

Gli effetti che si possono ottenere sono: incarnato perfetto e omogeneo, colorito ideale e viso illuminato. Hanno inoltre proprietà schiarenti, antirughe, lenitive, idratanti 24h, garantiscono un’ottima protezione Uv, asciugano la zona a “T” e attenuano le imperfezioni (come le cicatrici da acne).

I blemish balm sono stati lanciati sul mercato la scorsa stagione, ma solo quest’anno sono risultati i veri protagonisti  della cosmetica 2012.

Utilizzando una blemish balm quotidianamente le donne hanno riscontrato degli ottimi risultati sulla pelle fin dalle prime applicazioni:

–       più liscia dalla prima applicazione per il 96%

–       i rossori visibilmente attenuati per il 71,4%

–       il colorito è migliore per il 90,5%

–       l’effetto pelle “in salute” per il 93,7%.

Le bb si trovano in commercio sia in una versione chiara, sia in una scura.

In entrambe le versioni, il colore sembra molto scuro quando esce dal tubetto, ma la resa sul viso è ottima poiché si fonde perfettamente con la pelle e copre le imperfezioni senza quel brutto effetto maschera che danno molti fondotinta.

Questo tipo di prodotti è nato in Germania, poi ha spopolato in Corea e solo da poco sono comparse anche in Europa. Sconsiglio di comprare le bb asiatiche commercializzate on line, poiché la colorazione per le europee non è adatta, essendo troppo perlata-grigiastra (anche il tono più scuro).

Oggi, tutte le case cosmetiche “italiane” più famose hanno realizzato una propria bb (Garnier, Clinique, Lancome, Clarins, Vichy, Kiko, Shiseido, Sephora). Tutte hanno un fattore spf che va da 15 a 25.

Costano in media 35€, a parte quelle della Garnier e Kiko che costano circa 8€. La meno economica è quella della Lancome che costa circa 70€.

Le bb sono ottime anche perché sono ricche di vitamina C dall’azione antiossidante e antietà.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.