Come non far opacizzare i bicchieri in lavastoviglie!

803
bicchieri-opachi-lavastoviglie

La lavastoviglie è, sicuramente, tra gli elettrodomestici più amati da tutte noi grazie alla mole di lavoro che ci risparmia.

Avere una lavastoviglie, infatti, ci permette di risparmiare molto tempo e di non dover stare attaccate al lavandino a lavare i piatti e i bicchieri dopo il pranzo o la cena.

A volte, però, sembra non soddisfarci molto, soprattutto in caso di bicchieri.

A quante di voi è capitato di ritrovarsi bicchieri opachi dopo un lavaggio in lavastoviglie?

Immagino a tante!

Le cause possono essere molteplici, perciò, oggi, vi vogliamo suggerire alcuni consigli per evitare di far opacizzare i vostri bicchieri in lavastoviglie e averli sempre brillanti!

Vediamo insieme quali sono!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di produzione prima di seguire i nostri consigli.

Attente al detersivo!

Innanzitutto, il primo consiglio che vogliamo darvi riguarda l’utilizzo del detersivo per il vostro lavaggio.

Utilizzatene sempre uno ecologico, nel rispetto dell’ambiente. Vi consigliamo inoltre di non utilizzarne molto perché questo potrebbe opacizzare i vostri bicchieri.

Vi basterà utilizzare la giusta quantità e di non eccedere troppo.

Inoltre, è preferibile utilizzare detersivi in gel o liquidi e di evitare le pastiglie o il detersivo in polvere perché potrebbero provocare abrasioni alla superficie in vetro.

Infine, evitate il brillantante.

Tutte, infatti, siamo tentate a utilizzare questa sostanza che promette di rendere i nostri bicchieri più brillanti che mai.

In realtà, però, il brillantante è composto da sostanze che tendono a non eliminare gli aloni opachi, bensì a coprirli.

Inoltre, queste sostanze si poggiano sulle nostre stoviglie ed entrano, così, in contatto con il nostro cibo.

La soluzione ideale, perciò, è quella di utilizzare un rimedio naturale in grado di far ritrovare la naturale brillantezza ai vostri bicchieri: l’acido citrico.

Vi basterà sciogliere 150 gr di acido citrico in 1 litro di acqua tiepida e versare una parte della soluzione nella vaschetta della lavastoviglie.

L’acido citrico, non solo vanta proprietà anticalcare, pulenti e brillantanti, ma si propone come una valida alternativa più ecologica rispetto all’aceto.

Infine,  vi consigliamo di utilizzare sempre detersivi ecologici o fai da te.

No alle temperature troppo alte

Un altro accorgimento che vi consigliamo di seguire consiste nell’evitare temperature eccessive dell’acqua nel vostro lavaggio in lavastoviglie.

L’acqua eccessivamente calda, infatti, potrebbe danneggiare i vostri bicchieri e renderli meno lucidi.

Ricordate, infatti, che la maggior parte dei bicchieri è costituita da una percentuale di materiale plastico che non è adatto all’esposizione alle alte temperature.

Utilizzate, quindi, temperature più basse e ricordatevi sempre di aprire il portellone della lavastoviglie non appena il lavaggio è terminato.

In questo modo, infatti, permettete al vapore, che si è prodotto durante il lavaggio, di fuoriuscire immediatamente verso l’esterno e di non danneggiare la superficie di vetri e cristalli.

No ai bicchieri di cristallo

Un altro consiglio che vi vogliamo suggerire  è quello di non lavare mai i bicchieri di cristallo o di vetro particolarmente delicati in lavastoviglie.

È consigliabile, infatti, lavarli sempre a mano con molta cura.

Le temperature alte della lavastoviglie, infatti, potrebbero scheggiarli, opacizzarli o provocare la formazione di macchie difficili da rimuovere.

Perciò, vi consigliamo di seguire sempre le istruzioni fornite dal produttore.

Attente al calcare

Anche la formazione del calcare nella lavastoviglie contribuisce molto a rendere i bicchieri poco brillanti.

I depositi calcarei, infatti, aggrediscono la superficie vitrea e rendono, così, i bicchieri molto opachi.

Bisogna, quindi, prevenire la formazione di calcare prima che sia troppo tardi.

Per eliminare il calcare dalla lavastoviglie, potete versare un po’ di acido citrico ad ogni lavaggio.

La sua funzione anticalcare, infatti, utilizzata con costanza aiuterà a rimuovere di volta in volta le tracce di depositi di acqua dura.

Inoltre, prendetevi cura della vostra lavastoviglie e contattate un tecnico per accertarvi che non vi siano guasti o malfunzionamenti nel decalcificatore.

Il decalcificatore, infatti, è davvero importante per la lavastoviglie e un suo guasto potrebbe compromettere il lavaggio ottimale dei vostri bicchieri.

Avvertenze

Vi consigliamo di seguire sempre le etichette di produzione dei vostri bicchieri e i consigli di pulizia suggeriti.

Consultate un tecnico in caso di guasti al decalcificatore nella vostra lavastoviglie.

Altri trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti di pulizia che vi saranno utili in casa!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.