Capelli, trend primavera – estate 2013: via al riccio!

26

Bando ai capelli lisci, con la bella stagione tornano di moda le onde, i ricci ed i volumi!
Di giorno, ecco che esplode l’imperfezione con ricci e teste scompigliate ed in totale libertà. Lavorate su ogni singola ciocca, giocando con il suo volume ed arricciandola dalla radice alle punte; sfruttate le potenzialità dei prodotti come mousse, gel, creme e spray che, a contatto della piastra calda, conferiscono texture diverse, e molto personali, ai vostri capelli.

Armatevi di un ferro di largo diametro ed uno spray per il finishing, basteranno poi le vostra dita per separare le ciocche, modellare e volumizzare i ricci. Le cere ed i gel sono più indicati per i capelli corti invece: lavorando il prodotto tra le mani e applicandolo poi sui capelli ancora umidi, otterrete fantastici effetti “bagnato”.

Affidatevi alla scalatura come taglio: è il metodo più efficace per conferire maggiore texture al look. L’alternanza di lunghezza delle ciocche infatti, dona movimento e volume; se ci aggiungete anche una frangia o un leggero movimento alle punte, avrete un taglio ancor più versatile.

E come dimenticare il colore? E’ l’ingrediente fondamentale ed il must-have della prossima primavera-estate! Il rosso ed il castano si impreziosiscono di riflessi dell’ippocastano, del miele e delle sfumature aranciate della dalhia, con inserti nocciola, che enfatizzano le diverse tonalità del colore.

Il biondo si arricchisce di ombreggiature sottili che, alle radici più scure o più chiare, regalano un aspetto più giovanile al look; e le sfumature color gelsomino e magnolia si amalgamano con quelle champagne rose e caprifoglio, conferendo sia corposità all’aspetto sia delicatezza alle ombreggiature. Gli esperti consigliano la tecnica Colour Blushing per ottenere le sfumature omogenee e delicate, poiché il pigmento sfumato viene applicato mediante una spugna sui capelli cotonati e asciutti.