Dagli Stati Uniti arriva il cerotto anti sbornia

68

Una delle frasi più ricercate su Google, soprattutto in questo periodo, è “come curare una sbornia”. In effetti, tra aperitivi alcolici e brindisi di Natale e Capodanno, è facile eccedere un po’ con l’alcol e ritrovarsi il giorno dopo con tutti i classici sintomi della sbornia.

Ma forse un rimedio c’è: il cerotto anti sbornia. E’ stato inventato negli Stati Uniti e, stando alle parole del Dottor Grossan, in un’intervista al New York Times, “è più efficace rispetto a una pillola, perché i suoi ingredienti, tra cui numerose vitamine del gruppo B, A, D, E e K, vengono immessi continuamente nel flusso sanguigno e rilasciati a poco a poco. Ma sia chiaro: se esagerate, niente potrà aiutarvi”.

Il prodigioso cerotto si chiama Bytox e sarà in vendita negli Stati Uniti dal 25 dicembre 2012. Al prezzo di 2.99 dollari (per 10 cerotti) si potranno contrastare tutti i sintomi post sbornia, primo fra tutti l’odioso mal di testa. Gli elementi naturali contenuti nel cerotto (estratti di legumi, erba medica, olio di fegato di merluzzo, tocoferoli e composti aromatici derivati dal naftochinone) sarebbero un vero e proprio toccasana per i postumi dell’alcool. Le sostanze nutritive contenute nel cerotto, infatti, sono proprio quelle che l’alcool fa perdere all’organismo. Utilizzando il cerotto si recupera in fretta l’equilibrio naturale.

I medici però sottolineano che non bisogna in ogni caso esagerare. Il fatto che sia disponibile un cerotto che velocemente aiuta a ristabilire l’organsimo non deve far modificare i comportamenti nei confronti dell’abuso di alcool che è e sarà sempre e comunque dannoso.

Intanto, in attesa di capire se il magico cerotto arriverà anche in Italia ecco qualche semplice consiglio per alleviare i postumi di una bella sbronza. L’alcool provoca disidratazione quindi bere molta acqua è senz’altro un ottimo sistema per riprendersi in fretta. Inoltre l’alcool viene espulso parzialmente attraverso le urine e il sudore: fare una leggera attività fisica e sudare un po’ quindi potrebbe aiutare a guarire prima dalla sbornia! Meglio mangiare cibi leggeri, fare colazione con frutta fresca, pane, marmellata e miele. Vietati invece coca cola e caffè che stimolano la secrezione di succhi gastrici e la disidratazione corporea, aggravata anche dall’eventuale vomito.