Il rimedio facile e naturale per allontanare subito le MOSCHE!

180
spray-mosche

Con l’arrivo del caldo, ecco che arrivano le mosche nei nostri giardini, sui balconi o anche in casa.

E avere le mosche che ci ronzano intorno nelle nostre case, non è per niente piacevole!

Oltre al fastidio, però, questi insetti sono anche portatori di batteri e di malattie, perciò è davvero importante tenerle lontane dai cibi o dalle nostre stanze.

Se zanzariere e tende non sembrano funzionare, abbiamo noi il rimedio che fa per voi per sbarazzarvi delle mosche e non farle infilare a casa vostra!

No, non parliamo degli insetticidi commerciali, chimici e dannosi sia per l’ambiente che per gli animali stessi, bensì di due spray naturali in grado di allontanare le mosche senza danneggiarle.

Vediamoli insieme!

N.B. Ricordiamo che, in caso di un’ingente infestazione, è meglio affidarsi a chi è di competenza.

Spray eucalipto, aceto e menta

Il primo spray che vogliamo consigliarvi prevede l’utilizzo di tre ingredienti quali l’eucalipto, l’aceto e la menta.

In una bottiglia o ciotola, quindi, mettete a macerare mezzo litro di aceto con 2-3 rametti di menta. Lasciate a macerare lontano dal sole per una settimana.

Vi raccomandiamo di utilizzare l’aceto bianco, il cui odore forte respinge le mosche, a differenza, invece, dell’aceto di sidro che le attrae.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dopo una settimana, filtrate e mettete il composto in uno spruzzino. Aggiungete 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, fragranza assai sgradita alle mosche.

A questo punto, vaporizzate la miscela così ottenuta sui bordi delle finestre e delle porte, soprattutto di sera e vedrete che le mosche staranno lontano dalla vostra casa!

Video trucchetti

Se volete conoscere altri trucchetti per allontanare le mosche, ecco un video per voi!

Spray aglio e aceto

Il secondo spray che vi vogliamo consigliare è quello all’aglio e all’aceto. Oltre all’aceto, infatti, anche l’aglio respinge la maggior parte degli insetti a causa del suo odore forte.

Questo spray, rispetto a quello precedente, ha un odore più forte e meno piacevole anche per noi; perciò, utilizzatelo lontano dalle stanze.

Prendete, quindi, 2-3 spicchi di aglio e rimuovete la buccia intorno. Versate, poi, gli spicchi in un flaconcino spray.

Dopodiché, prendete l’aceto e versatelo nel flacone dove avete messo gli spicchi di aglio. Vi consigliamo di versare solo 50/100 ml di aceto e non esagerare con il dosaggio.

Riempite, poi, il resto del flacone con acqua e mescolate il tutto.

Come già detto, vi consigliamo di utilizzare questo spray solo per gli ambienti esterni perché il cattivo odore potrebbe impregnarsi in casa e non andare via facilmente.

Altri rimedi utili

Una volta visto come preparare gli spray fai da te per allontanare le mosche, vediamo altri rimedi utili.

Limone e chiodi di garofano

Questo trucchetto si rivela molto efficace per far scappare via le mosche e liberarvi dal loro ronzio.

Le mosche, infatti, non tollerano molto l’odore del limone, che per noi invece è molto piacevole! Per questo, tagliate un limone a metà e adagiatelo su un piano o piattino.

Inserite, poi, nel limone alcuni chiodi di garofano, in quanto questa spezia presenta un profumo forte e particolare.

Infine, posizionate il limone con i chiodi di garofano accanto alla finestra della cucina o delle altre stanze e voilà: addio mosche!

Lavanda

La lavanda officinalis è un altro ingrediente che funge da ottimo repellente contro mosche e zanzare.

Tutto ciò che dovrete fare è posizionare un sacchetto di lavanda sul comodino vicino ai letti e alle finestre e noterete che non entreranno più le mosche!

Potete anche creare un poutpourri con fiori di lavanda, chiodi di garofano, qualche grano di pepe nero e scorza di limone. Bagnate tutto con gocce di olio di lavanda ed eucalipto e avrete ottenuto in pochi passaggi un insetticida naturale!

Metodo del sacchetto

Anche se vi può suonare un po’ strano, sembra proprio che questo trucchetto sia efficace per tenere le mosche lontane!

Riempite, quindi, un semplice sacchetto di plastica trasparente con dell’acqua e appendetelo in prossimità di porte o finestre.

Molti ritengono che le mosche non amano la loro immagine riflessa e quindi sarebbe ancora più vantaggioso inserire una monetina nel sacchetto, per potenziare il “gioco” di luci e riflessi.

Avvertenze

Evitate l’utilizzo degli ingredienti in caso di allergia o ipersensibilità. Rivolgersi a chi di competenza in caso di infestazione ingente di mosche non risolvibile coi rimedi casalinghi.

Altri consigli

Avete dichiarato guerra agli insetti? Scoprite tutti i rimedi naturali contro i fastidiosi animaletti che infestano la vostra casa e il vostro giardino

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.