Come rendere di nuovo morbidi i Maglioni di Lana con questi 4 Ingredienti economici e fai da te

268
come-rendere-morbidi-maglioni-lana

Che bello i maglioni di lana in inverno! Sono degli indumenti che ci permettono di trovare riparo dal freddo pungente che ci fa venire i brividi!

Per quanto possano essere comodi e confortevoli, può capitare spesso e volentieri che questi si infeltriscono o si induriscono, perdendo la morbidezza che li caratterizza e li rende così utili.

Se anche a voi è capitato qualche volta di aver avuto un problema, non preoccupatevi! Esistono diversi rimedi per ripristinarli e ad averli come appena acquistati!

Siete curiosi di sapere in che modo? Bastano solo 4 ingredienti, tra l’altro economici e fai da te per avere di nuovo morbidi i maglioni di lana!

Latte

Il primo è un antico rimedio della Nonna molto utilizzato in casi del genere e sono sicura che anche voi lo avete scelto qualche volta per ammorbidire i vestiti.

Il latte, infatti, è un emolliente naturale e allarga le fibre dei vestiti, permettendo di farli tornare alla grandezza iniziale, per tal motivo rappresenta una delle prime scelte per trattare i capi infeltriti.

Tutto quello che dovrete fare è riempire una bacinella con acqua fredda e versare all’interno una tazza di latte sempre freddo.

Lasciate poi in ammollo per circa 2 o 3 ore, dopodiché sciacquateli senza strizzarli troppo e procedete con il classico lavaggio a mano.

Fate poi asciugare al sole, evitando la luce diretta dei raggi solari.

Aceto

Come poteva mancare l’aceto tra i rimedi per rendere morbidi i maglioni di lana?

Questo ingrediente naturale è infatti estremamente performante per il bucato, ma anche per tenere la lavatrice pulita e lontana dal calcare.

Ebbene, nel caso dei maglioncini di lana, potete mettere una tazzina piena d’aceto nella vaschetta dell’ammorbidente e aggiungere anche 4 o 5 gocce d’olio essenziale per profumare.

Ricordate di riservare un ciclo di lavaggio esclusivamente ai maglioncini.

Se invece volete lavare a mano, dovrete mettere mezza tazza d’aceto in una bacinella con acqua fredda, lasciare in ammollo per qualche ora e procedere con il normale lavaggio.

Limone

Ecco un altro ingrediente che aiuta molto quando si tratta di rendere i capi più morbidi!

Il succo di limone è tra le scelte più efficaci perché raggiunge il risultato sperato e inoltre lascia un ottimo profumo sugli indumenti.

Per usarlo vi basterà soltanto riempire sempre una bacinella con acqua fredda e immergere all’interno il succo filtrato di due limoni.

Lasciate poi in ammollo per un’ora e ricordate sempre di non strizzarli eccessivamente, altrimenti perderete l’efficacia di tale rimedio.

Bicarbonato

Infine abbiamo un rimedio che senza alcun dubbio è sia uno dei più usati al giorno d’oggi, sia uno dei preferiti della Nonna!

Questo ingrediente è un aiuto imprescindibile per lavare il bucato a mano, ma anche per sbiancare i tessuti e farli riacquistare il candore di sempre!

Nel caso dei maglioncini, dunque, tutto quello che dovrete fare è mettere mezzo misurino di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice e avviare un lavaggio a freddo per capi delicati.

In alternativa mettete sempre in ammollo in acqua fredda e 4 cucchiai di bicarbonato, lasciare così per circa 3 ore e dopo passare al lavaggio.

Avvertenze

Ricordatevi che è di fondamentale importanza consultare sempre le etichetti di lavaggio prima di effettuare qualsiasi tipo di rimedio.