Come far scivolare il Calcare dai Vetri della Doccia con 5 Rimedi naturali

211
vetri-doccia

I vetri della doccia sono croce e delizia perché è bello averli sempre splendenti e senza macchie, ma quanta fatica ci vuole per non far trasparire nemmeno il minimo alone di calcare?

Purtroppo lo sporco è all’ordine del giorno perché non tutti i giorni si riesce a fare una pulizia approfondita della doccia.

Oggi però vi dirò tutto su come avere i vetri della doccia senza aloni con 4+1 trucchetti poco conosciuti!

Metodo della patata

Il primo metodo che non posso fare a meno di menzionare prevede l’uso di una patata!

Sembrerà strano, però quest’ingrediente è molto utile perché l’amido contenuto all’interno riesce a contrastare la comparsa degli aloni d’acqua sui vetri.

Quello che dovrete fare è sciacquare per bene una patata, tagliarla a metà e passarla sui vetri della doccia prima di azionare l’acqua.

Inoltre, una volta che avete passato una panno in microfibra per sciacquare e asciugare, noterete subito che è i vetri saranno brillanti!

Detergente antigoccia

Un altro trucchetto che vi posso consigliare è un detergente antigoccia molto utile ed efficace.

Vediamo subito come prepararlo in poco tempo!

Ingredienti

  • 120 ml di acqua
  • 120 ml di aceto bianco
  • 2 cucchiai di maizena
  • Il succo di un limone

Prendete un flacone spray e versate all’interno prima gli ingredienti liquidi e poi poco a poco la maizena in modo tale da amalgamare e sciogliere bene tutti gli elementi.

Chiudete poi il vaporizzatore, agitate per bene e spruzzate sui vetri della doccia. A questo punto non dovrete far altro che passare un panno in cotone.

Aceto bianco

L’aceto bianco è un altro trucchetto perfetto per non avere aloni sui vetri della doccia!

Oltretutto risulta perfetto per dire addio anche ad eventuali macchie ostinate date dalla muffa o dai residui di prodotti per la cura del corpo.

Non dovrete far altro che riempire un vaporizzatore metà con acqua e metà con aceto bianco, per profumare aggiungete anche il succo filtrato di un limone.

A questo punto spruzzate sui vetri e passate un panno in cotone, vedrete che saranno di nuovo puliti e splendenti!

Succo di limone

Il limone è l’agrume più versatile al mondo ed in effetti i motivi sono molteplici!

Non solo in cucina, ma anche per profumare e pulire la casa lo si sceglie sempre di più, dunque perché non usarlo con i nostri vetri della doccia?

Tutto quello che basterà fare è riempire un flacone spray con acqua e 2 bicchieri di succo di limone, poi agitate per bene.

Vaporizzate sui vetri abbondantemente, in seguito passate un panno in microfibra e asciugate perfettamente in modo da non avere macchie d’acqua o aloni.

Bicarbonato di sodio

In ultimo non posso fare altro che consigliarvi il nostro caro bicarbonato di sodio!

Ve lo consiglio in particolare sui vetri che presentano macchie molto ostinate e incrostazioni di calcare, oltre che aloni.

Fate una pasta densa con 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e acqua a filo, dovrete ottenere la consistenza di un gel.

Successivamente mettete il tutto su una spugna morbida e andate a passarlo sui vetri facendo dei movimenti circolari.

Ora non vi resta che risciacquare per bene ed ecco fatto!

Avvertenze

Provate i rimedi prima in un angolo nascosto e assicuratevi che non macchino o danneggino i vetri.