Come catturare i Cattivi Odori in cucina con il Metodo dell’Alloro

193
trucchetti-con-alloro-in-cucina

In casa c’è sempre una zona che, ahimè, tende ad accumulare gli odori sgradevoli.

Possiamo pensare alla puzza di fogna nella doccia, a quella proveniente dagli scarichi o gli odori che provengono dalla cucina per qualche pietanza dall’odore particolarmente forte.

Quali sono i metodi migliori per rimediare a questo problema molto spesso ricorrente per evitare interi giorni con la puzza insostenibile?

Beh, oggi vi dirò tutto su come catturare i cattivi odori in cucina con il metodo dell’alloro!

Infuso

Gli infusi sono sempre un’ottima soluzione per diffondere un aroma inebriane in casa e rappresentano da molto tempo un vecchio trucco della Nonna!

Ci sono poi degli ingredienti che esalano molto il loro profumo se messi in acqua calda e uno di questi è proprio l’alloro!

Per preparare l’infuso all’alloro non dovrete far altro che mettere 3 foglie in un piccolo pentolino e riempirlo con acqua calda.

Scaldate sul fuoco fino a far arrivare ad ebollizione e successivamente spegnete e lasciate in cucina finché tutti i cattivi odori non saranno andati via!

Profumatore naturale

Per dire addio alla puzza dalla cucina usando l’alloro potete preparare anche un fantastico profumatore naturale!

Il procedimento è semplicissimo! Dovrete seguire il procedimento per l’infuso e aspettare che diventi tiepido.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dopodiché filtrate il liquido e versatelo in un flacone spray, aggiungete anche 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio che rafforzerà l’azione anti-odore.

Vaporizzate abbondantemente il composto in cucina e aspettate che gli odori vadano via definitivamente!

Corona d’alloro

La corona d’alloro non è soltanto per le occasioni speciali come una laurea, ma è anche un fantastico rimedio per scacciare via gli odori!

Quello che dovrete fare è preparare una vera e propria corona unendo insieme dei rametti d’alloro con uno spago e creando una circonferenza.

Un rimedio più semplice, tuttavia, è legare insieme 3 foglie d’alloro con della colla a caldo o con un semplice spago.

Mettete poi questa decorazione in prossimità della cappa e accendete per qualche minuto in modo che non solo gli odori andranno via, ma in cambio lascerà anche un ottimo aroma!

In alternativa

Ovviamente ci sono altri elementi che potete usare in alternativa all’alloro per catturare i cattivi odori in cucina, vediamone alcuni:

  • Bicarbonato di sodio: il bicarbonato di sodio è un ottimo metodo naturale per dire addio alla puzza in cucina. Dovrete semplicemente posizionare una ciotola piena di prodotto sotto la cappa per un po’ di tempo.
  • Aceto: anche l’aceto è ottimo in casi del genere ed è un ingrediente reperibile e che sicuramente avrete in casa! Basterà mettere un bicchiere d’aceto in cucina e lasciarlo per qualche giorno.
  • Cannella: oltre all’infuso d’alloro, potete fare anche quello alla cannella e vi assicuro che inebrierà tutta la casa! Tutto quello che dovrete fare è mettere ad infusione un pentolino con acqua e mezzo cucchiaino di cannella.
  • Agrumi: se amate il profumo degli agrumi potete tagliare delle fettine di limone o arancia e fare l’infuso lasciando che il vapore assorba tutti gli odori.

Avvertenze

Al fine di svolgere i rimedi in sicurezza, ricordate di non usare l’alloro in caso di allergia o ipersensibilità.