Come contrastare a tavola lo stress da rientro

34

Stanchezza, ansia diffusa e stress, mal di testa, stordimento, irritabilità, dolori muscolari, inappetenza, sonno disturbato, tachicardia e depressione: sono questi i sintomi dello stress da rientro che colpisce migliaia di italiani al ritorno presso il luogo di lavoro dopo le vacanze estive.

Sia che si trascorrano dei giorni in vacanza, sia che si decida di passare il tempo libero in casa è facile cadere preda dello stress da rientro. Il fatto poi che anche i colleghi vadano in ferie può far aumentare il carico di lavoro o viceversa ci si può trovare in uffici vuoti e desolati, facili vittime della noia.

Secondo gli esperti, se si passa un periodo fuori casa, è bene tornare qualche giorno prima dell’inizio del lavoro, così da abituarci gradualmente al ritmo della quotidianità. Chi ha la possibilità dovrebbe riprendere a lavorare in modo graduale. Al rientro può essere utile organizzare un pranzo, una cena o comunque un incontro mondano con amici o parenti per aiutare a rendere meno noiose le giornate del post rientro a casa.

Ma soprattutto sappiate che anche a tavola si può combattere lo stess sa rientro: secondo una ricerca,  l’uva rossa aiuta a regolare i ritmi circadiani e a rilassarsi. Tutti i frutti ricchi di melatonina e di antiossidanti, più in generale, aiutano a contrastare lo stress sul nascere.
Ottime quindi le mele e le pere, tra i frutti di stagione e verdure come zucchine, pomodori, peperoni e insalate, ricche di vitamine e sali minerali che vantano proprietà depuranti, molto utili se durante le vacanze si è ecceduto con alcolici.

Per aumentare la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore, è bene mangiare tanta frutta, soprattutto quella dolce composta da zuccheri semplici. In vacanza, spesso acquisiamo due buone abitudini che è bene portare a casa: innanzitutto quella della prima colazione, ricca e salutare, consumata nel tempo giusto e senza fretta. A base di yogurt magro, cereali integrali e un filo di miele come dolcificante: l’energia al mattino è molto importante per iniziare bene la giornata. Ma soprattutto continuiamo a mangiare lentamente, godendo del cibo e masticando correttamente.

Buon rientro a tutti!