Lava i Teli mare e i Costumi senza rovinarli per averli come nuovi l’anno prossimo

99
lavare-teli-mare

L’estate viene accompagnata principalmente da due cose: costumi e teli mare!

Se ne fa una scorta da mettere in valigia dato che sono i due indumenti che occorrono di più in assoluto!

Tuttavia, ahimè, arriva il momento di riporli e metterli da parte per poi essere presi la prossima estate.

A tal proposito oggi vedremo insieme tutti i rimedi per lavare costumi e teli mare in modo da essere perfetti per l’anno prossimo!

Costumi

Partiamo dai costumi, quelli che amiamo sfoggiare ogni giorno alla luce del sole!

Per averli come nuovi prima di riporli nell’armadio, vediamo subito quali sono gli ingredienti migliori!

N.B. Prima di usare questi rimedi, assicuratevi che i costumi possano essere lavati in lavatrice. Se sì, prediligete sempre un lavaggio delicato e a temperature basse.

Aceto

Iniziamo dall’aceto, quello di cui non si può fare a meno sia in casa che in lavatrice!

Per usarlo al fine di rendere perfetti i costumi, non dovrete far altro che mettere mezza tazza di prodotto nella vaschetta dell’ammorbidente insieme ad 1 cucchiaino di un olio essenziale a vostro piacimento.

Se volete prediligere il lavaggio a mano, mettete in ammollo i costumi in acqua calda e 1 bicchiere d’aceto, lasciate per circa 4 ore così e poi risciacquate.

Fate asciugare all’aria aperta, ma evitando la luce diretta dei raggi solari, soprattutto per i costumi chiari.

Bicarbonato di sodio

Ora passiamo al bicarbonato di sodio, altro ingrediente perfetto in lavatrice!

In questo caso sarà ottimo per i costumi bianchi o molto chiari in quanto riuscirà a dare loro la lucentezza ed il candore persi con il sole e l’acqua di mare.

Quello che dovrete fare è mettere 1 misurino di prodotto direttamente nel cestello della lavatrice e procedere con il lavaggio.

In alternativa, per il lavaggio a mano, basterà mettere mezza tazza di bicarbonato nella bacinella e lasciare in ammollo per 4 ore.

Risciacquate, fate asciugare ed ecco fatto!

Sapone di Marsiglia

Terminiamo i trucchetti per il lavaggio con il sapone di Marsiglia, un trucchetto della Nonna che non delude mai!

Se volete usarlo in lavatrice dovrete mettere 1 cucchiaio di prodotto in scaglie nel cestello o nella vaschetta del detersivo.

In caso di lavaggio a mano, riempite una bacinella con acqua calda e 1 cucchiaio di sapone liquido o in scaglie.

Lasciate in ammollo per qualche ora, poi risciacquate accuratamente per togliere ogni traccia di sapone e fate asciugare.

Teli mare

Una volta esserci occupati dei costumi, passiamo ai teli mare!

Naturalmente fate un passaggio preliminare per togliere quanta più sabbia possibile che potrebbe rendere il lavaggio inefficace.

Anche i teli si possono lavare a mano o in lavatrice, ma dovrete consultare attentamente le etichette di lavaggio al fine di non danneggiarle.

In lavatrice

Per il lavaggio in lavatrice dovrete prediligere l’aceto bianco!

Questo è ottimo per vari motivi, i principali sono la neutralizzazione di cattivi odori e la rimozione di aloni e macchie date dal sole e dall’acqua del mare.

Mettete mezza tazza d’aceto nella vaschetta dell’ammorbidente insieme ad 1 cucchiaino di olio essenziale a vostra scelta.

Prediligete un lavaggio delicato e a temperature non troppo alte, ricordate di non esagerare con la centrifuga.

A mano

Il lavaggio a mano è più lungo, ma indicato per i teli mare delicati.

Riempite la vasca con acqua calda e versate all’interno 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 3 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie.

Successivamente mettete i teli in ammollo per un’intera notte in modo da togliere per bene ogni traccia di sporco.

Poi risciacquateli più volte e fateli asciugare all’aria aperta…saranno come nuovi!