Come lavare le Lenzuola del Corredo chiuse per tanto tempo e farle tornare come nuove

2390
corredo-chiuso-come-sbiancarlo

Le lenzuola del corredo sono sempre un bene inestimabile in quanto ci riportano indietro nel tempo ai bei ricordi!

Inoltre, nella maggior parte delle volte, sono anche un dono che bisogna sempre custodire con molta cura.

Quando si tengono chiuse per troppo tempo, tuttavia, succede sempre che si possono ingiallire formando degli aloni antiestetici oppure vi sono quelle piccole chiazze di polvere attaccata.

Proprio per questo oggi vi dirò 5+1 rimedi naturali per far tornare come nuove le lenzuola del corredo chiuse per troppo tempo!

Bicarbonato di sodio

Partiamo con il bicarbonato di sodio, un vecchio trucco della Nonna che ancora oggi risulta intramontabile!

Questo prodotto possiede una forte azione sgrassante ed è per questo che viene scelto spesso e volentieri in lavatrice.

Tutto quello che dovrete fare è mettere le lenzuola in lavatrice con un programma delicato ed aggiungere 1 misurino di bicarbonato di sodio.

Potete fare anche un pasta densa con bicarbonato e acqua a filo da spargere sugli aloni in modo da pretrattare le macchie, vedrete che risultato!

Succo di limone

Il limone, l’agrume più famoso e versatile del mondo, è un ingrediente che non possiamo fare a meno di mettere nella nostra lista tra le soluzioni per ottenere di nuovo lenzuola bianchissime!

Basterà filtrare il succo di un limone così da ottenere almeno mezzo bicchiere di liquido e inserirlo poi nella vaschetta del detersivo.

Il potere sgrassante e sbiancante del limone sarà l’ideale per le lenzuola che dopo avranno anche un ottimo profumo!

N.B. Ricordate di filtrare bene il succo, altrimenti i semini resteranno incastrati nei tubi della lavatrice.

Acqua ossigenata

Le potenzialità dell’acqua ossigenata sono spesso sottovalutate!

Forse non tutti sanno che in casa abbiamo fisso un prodotto inutilizzato e che invece è di supporto per tantissime faccende domestiche.

Usarla in lavatrice è un’ottima idea, soprattutto se si tratta delle lenzuola del corredo che devono tornare bianche!

Dovrete semplicemente mettere 1 cucchiaio di prodotto nella vaschetta della lavatrice e impostare sempre un lavaggio delicato.

Attenzione! L’acqua ossigenata da usare è quella a 10 volumi. Inoltre si può utilizzare solo per i panni bianchi.

Aceto bianco

Come poteva mancare l’aceto bianco tra i nostri ingredienti?

Chi è amante dei rimedi naturali sa benissimo che stiamo parlando di un prodotto che rappresenta una manna dal cielo se usato in lavatrice.

Tra le tantissime qualità che possiede, c’è anche quella sbiancante, per cui risulta la scelta perfetta!

Non dovrete fa altro che mettere 1 misurino d’aceto direttamente nel cestello della lavatrice o nella vaschetta del detersivo. Aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale per non rinunciare ad un fantastico profumo!

Percarbonato di sodio

Ora passiamo ad un metodo da prendere in considerazione soprattutto se le lenzuola presentano un ingiallimento molto evidente.

Il percarbonato di sodio, infatti, aiuta proprio in casi di criticità in quanto ha un grandissimo potere sbiancante, ma dev’essere usato a temperature che raggiungono almeno i 40° per agire in maniera efficace.

Ad ogni modo, per usare tale rimedio basterà mettere 1 misurino di prodotto nel cestello insieme alle lenzuola e avviare il lavaggio.

Il risultato sarà sorprendente e le lenzuola torneranno come nuove!

Sapone di Marsiglia

Concludiamo i nostri rimedi con il sapone di Marsiglia, perfetto in casi del genere!

Oltre al fatto che sbianca facilmente qualsiasi tessuto, conferisce anche un ottimo profumo che resterà sulle lenzuola per tanto tempo.

Dovrete prendere 1 cucchiaio di scaglie di sapone e metterle nella vaschetta del detersivo, avviate poi il lavaggio dedicato esclusivamente alle lenzuola.

Quando il lavaggio sarà terminato, non resterà che inebriarvi del profumo del sapone e vedere il fantastico risulato!

Avvertenze

Al fine di condurre un lavaggio perfetto, consigliamo sempre di leggere le indicazioni riportate sulle etichette di lavaggio.