Come lavare le Scarpe in Inverno in lavatrice senza rovinarle?

461
lavare-scarpe-lavatrice-inverno

Alzi la mano chi non ama le scarpe! Ebbene sì, le scarpe sono le nostre migliori amiche perché ci accompagnano in ogni cosa senza stancarsi mai!

Le scegliamo di ogni colore e modello, che siano esse stivali, sandali, sneakers e quant’altro. Insomma, sono davvero una delle cose essenziali!

Proprio perché le sfruttiamo quotidianamente, le scarpe tendono a sporcarsi e a perdere lo smalto che avevano appena acquistate.

Uno dei modi per pulirle è metterle in lavatrice, ma sappiamo se tutte le nostre scarpe possono andare in lavatrice e quali sono i modi migliori per lavarle?

Oggi vi chiarirò dei dubbi dicendovi tutto quello che serve sapere su come lavare le scarpe in lavatrice in inverno senza rovinarle!

Si possono lavare tutte le scarpe?

Ecco la prima domanda che ci dovremmo porre ogni volta che pensiamo di dare una pulita alle scarpe.

Premettendo che l’ideale sarebbe sempre lavarle a mano, non tutti i modelli, infatti si possono lavare in lavatrice.

Stivali, sandali ogni tipo di scarpa che presenta un tessuto delicato come la pelle, il camoscio, la seta non possono essere lavate in lavatrice perché si rischia di rovinarle anche usando un lavaggio delicato.

Inoltre è assolutamente sconsigliato mettere in lavatrice anche le scarpe che hanno delle applicazioni particolari ai lati come strass oppure che hanno una suola danneggiata.

A questo punto vi chiederete allora quali possono andare in lavatrice! Le scarpe o le pantofole in tela, quelle possono tornare nuove con la lavatrice e vi dirò subito come lavarle.

Prima del lavaggio

Prima del lavaggio è importante avere degli accorgimenti in modo da non sbagliare nessun passaggio.

Innanzitutto rimuovere i lacci e le suole perché possono deformare la scarpe e rischiano di danneggiare la lavatrice, i lacci, infatti, potrebbero essere risucchiati e compromettere il corretto funzionamento dell’elettrodomestico.

Nel caso in cui abbiate delle macchie sulle scarpe, pretrattatele con un po’ di sapone di Marsiglia, questo è delicato e non rovinerà la superficie delle calzature.

Consigli per un lavaggio perfetto

A questo punto non vi resta che scoprire tutti i consigli per un lavaggio perfetto!

Mettere il detersivo giusto

Il primo consiglio molto importante da seguire è mettere il detersivo giusto in lavatrice.

Come riconoscerlo? Molto semplice, basta che sia liquido e non in polvere!

I detersivi in polvere possono rimanere incastrati tra le fibre delle scarpe e difficilmente andranno via a meno che non effettuiate un secondo lavaggio.

Dunque prediligete detersivi liquidi, naturalmente vi consigliamo prodotti ecologici che non inquinano l’ambiente. Potete provare anche con le scaglie di sapone di Marsiglia!

Non riempire troppo

Un’altra cosa da tenere a mente è non riempire troppo la lavatrice.

In effetti io vi consiglio, se possibile, di dedicare un lavaggio solo alle scarpe, magari raggruppate quelle che necessitano un lavaggio e procedete.

Fate, però, attenzione a non esagerare anche in questo caso: anche se avviate un lavaggio per sole scarpe, che ce ne siano 2 o al massimo 3 paia all’interno della lavatrice, così da non farle urtare troppo tra di loro.

Centrifuga e temperatura

Ecco due fatto importantissimi di quando si deve effettuare un lavaggio perfetto.

Centrifuga e temperatura determinano la riuscita di molti processi in lavatrice, bisogna infatti regolarle bene in base ai materiali, al carico e a tante altre cose.

Nel caso delle scarpe, la temperatura non deve superare i 30/40 gradi altrimenti si rischia di rovinarle.

Per quanto riguarda la centrifuga sarebbe opportuno non metterla o se proprio è necessario, impostate i giri al minimo.

Protezione

All’inizio abbiamo detto che è importante rimuovere i lacci dalle scarpe, ma dove bisogna metterli poi?

Per un’ulteriore protezione nel lavaggio, è necessario avvolgere i lacci prima in un pezzo di tela o in un sacchetto apposito.

In questo modo si laveranno lo stesso, ma senza danneggiare e creare rumori all’interno della lavatrice perché sbattono contro il cestello.

Per asciugare velocemente

La fase di asciugatura, sebbene sottovalutata, è molto importante.

Il sole può seccare e sbiadire il colore naturale delle scarpe, per cui riponetele sempre all’aria fresca, ma lontano dai raggi diretti del sole.

Inoltre per velocizzare questo processo, potete usare un trucchetto molto interessante!

Si tratta dei fogli di giornale, usati anche per altri metodi in casa! Basta riporli all’interno delle scarpe e vedrete che in poco tempo saranno asciutte e super pulite!

Addio cattivi odori

Infine vediamo come dire addio ai cattivi odori nelle scarpe.

Questo è un problema che ricorre spesso a causa del sudore e del poco passaggio d’aria a cui sono soggette ogni giorno.

I metodi descritti in seguito possono essere usati per le scarpe che non si possono lavare in lavatrice.

Potete usare dei rimedi naturali e molto efficaci:

  • Amido di mais: dovrete semplicemente spargere un po’ di prodotto all’interno delle scarpe e aspettare che assorba tutti i cattivi odori, dopodiché scuotetele e passate un panno inumidito.
  • Bicarbonato di sodio: analogamente all’amido di mais, anche il bicarbonato di sodio svolge una funzione anti-odore. Il procedimento è uguale a quello sopra descritto.
  • Scorze di agrumi: bastano anche solo delle bucce d’arancia o di limone per contrastare i cattivi odori. Metteteli nelle scarpe fuori al balcone e vedrete che in poche ore gli odori spariranno!

Avvertenze

Vi ricordo che è di estrema importanza leggere le istruzioni di lavaggio delle scarpe per non danneggiarle.