Come togliere il giallo dalle scarpe bianche!

319
scarpe-bianche-ingiallite

Con l’arrivo della primavera e delle belle giornate di sole, escono dal letargo anche le nostre scarpe bianche, a lungo rimaste nei nostri armadi.

Le scarpe bianche, infatti, sono davvero impraticabili durante l’inverno, ma basta un po’ di sole e abbiamo subito la voglia di rindossarle!

Purtroppo, per quanto siano belle la loro tendenza alle macchie e all’ingiallimento è davvero un motivo di sconforto.

Quante volte, infatti, abbiamo rinunciato a quelle scarpe bianche tanto desiderate per il solo timore di macchiarle subito?

Ci sono, però, dei rimedi casalinghi molto efficaci per pulire le vostre scarpe ingiallite e farle tornare al loro bianco originario!

Vediamoli insieme!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio dei vostri prodotti prima di seguire i nostri rimedi.

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di procedere sempre con il lavaggio a mano perché permette una pulizia profonda delle vostre scarpe macchiate.

Iniziate, quindi, con il rimuovere i lacci e le suole estraibili. Mettete, poi, i lacci in ammollo in una bacinella contenente acqua calda e bicarbonato e strofinateli delicatamente prima di risciacquarli.

Per le suole, invece, lavatele con acqua e sapone di Marsiglia così da rimuovere anche i cattivi odori.

A questo punto, rimuovete dalla superficie esterna delle scarpe la polvere e lo sporco in eccesso con una spazzola bagnata con acqua calda.

È giunta l’ora di procedere con la pulizia delle scarpe e la rimozione delle macchie gialle!

Succo di limone

Il primo rimedio che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzare il succo di limone.

Ricordiamo, infatti, che il succo di limone è noto per la sua forte azione sbiancante e disinfettante. Inoltre, il limone ha un odore naturale inebriante!

Prendete, quindi, il succo di 5 limoni e versatelo all’interno di un secchio con acqua calda. A questo punto, immergete nel secchio le scarpe in modo tale che siano completamene ricoperte dall’acqua.

Lasciatele, poi, in ammollo per circa 3 ore, dopodiché risciacquatele. Questo rimedio è valido nel caso in cui le scarpe siano lievemente ingiallite.

In caso di macchie più gravi, invece, potete pretrattarle aggiungendo il bicarbonato e il limone direttamente sulla macchia e strofinando delicatamente con una spazzola.

Le vostre scarpe saranno più bianche che mai!

Attenzione! Mettete le scarpe in ammollo solo dopo aver consultato le etichette di lavaggio e aver valutato il materiale delle suole.

Dentifricio

Anche se vi può sembrare banale, anche il dentifricio può essere un rimedio utile per rimuovere le macchie gialle e far tornare bianche le nostre scarpe preferite!

Aggiungete, quindi, un po’ di dentifricio direttamente sulla scarpa e strofinate con uno spazzolino da denti fino a rimuovere ogni macchia.

Dopodiché, risciacquatele delicatamente con acqua tiepida.

Sapone di Marsiglia

Per una pulizia delicata ma efficace, potete poi utilizzare anche il tanto amato sapone di Marsiglia.

Inumidite, quindi, la scarpa con un panno e strofinate, poi, con uno spazzolino da denti o una spazzola da calzatura, il sapone di Marsiglia direttamente sulla macchia gialla.

Infine, risciacquate tutto con acqua tiepida fino a rimuovere le tracce di sapone.

E voilà: le vostre scarpe sembreranno nuove di zecca!

Bicarbonato di sodio

Per le macchie più ostinate, potete utilizzare il bicarbonato di sodio.

Iniziate con il creare una sorta di pasta con 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido o detersivo per piatti bio.

Passate, poi, questa pasta sulla macchia e spazzolate delicatamente con una spugnetta o uno spazzolino.

Terminato il tutto, procedere a risciacquare le scarpe sotto acqua corrente tiepida.

E se volete lavarle in lavatrice…

Sebbene consigliamo di lavare sempre le scarpe a mano per avere un approccio più delicato, è possibile anche utilizzare la lavatrice, se lo preferite.

Ricordatevi, però, che gli stivali, i sandali e le scarpe di cuoio, di camoscio, di pelle, di seta o con pelliccia non possono essere lavate in lavatrice perché potrebbero rovinarsi.

Evitate il lavaggio in lavatrice anche in caso di scarpe che presentano una suola un po’ rovinata.

Riponete, quindi, le vostre scarpe in un sacchetto di tela o in una retina per proteggerle durante il lavaggio.

Aggiungete, poi, i sacchetti nel cestello della lavatrice, avendo cura di non riempirla con troppe paia di scarpe così da evitare gli “urti” tra loro.

A questo punto, diluite un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere di sapone di Marsiglia liquido e versatelo nella vaschetta del detersivo.

Infine, azionate il ciclo di lavaggio delicato a basse temperature e non superate i 30° o i 40°. Vi consigliamo di evitare i giri di centrifuga.

Avvertenze

Vi ricordiamo di assicurarvi del materiale delle vostre scarpe prima di lavarle. Seguite sempre le etichette presenti all’interno per pulirle nel modo giusto ed evitare di rovinarle.

Trucchetti di pulizia

Ecco altri trucchetti che vi saranno utili per le pulizie di casa:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.