Come proteggere la pelle dal freddo?

46

Se d’estate la pelle del viso tende ad essere lucida e grassa, d’inverno il problema più comune è esattamente l’opposto: con l’arrivo dei primi freddi la pelle del viso è tirata, irritata, più secca e sensibile. Se non trattata adeguatamente si rischiano screpolature e arrossamenti diffusi.

Il freddo infatti tende a restringere i capillari che si trovano in particolar modo sulle guance e sul mento; quando poi si passa da un ambiente freddo ad uno più caldo il risultato è un’improvvisa dilatazione dei capillari che si traducono in arrossamenti diffusi.

I capillari si indeboliscono, la pelle del viso diventa sempre più secca e sensibile, anche a causa dei termosifoni che seccano l’aria, provocando dunque la disidratazione della pelle.

La parola chiave è dunque idratare e si inizia proprio a tavola: prediligendo cibi come frutta e verdura, ricchi d’acqua, si può contrastare efficacemente la secchezza dell’epidermide. Alimenti ricchi di vitamina C come kiwi, arance, mandarini e fragole aiutano nella stimolazione della produzione di collagene, l’ingrediente primario della nostra pelle. Tra le verdure vi consigliamo peperoni verdi, zucche, cavoli e pomodori.

Per rassodare e ridare elasticità alla pelle bisogna puntare sui cibi che contengono vitamina E, in grado di aiutare la pelle a riacquistare tono, lucentezza e compattezza. L’olio di borragine è un prezioso alleato contro il freddo: le sue foglie possono essere consumate anche crude. L’olio d’oliva, infine, ricco di omega 3 e omega 6 è in grado di contrastare l’insorgere delle rughe.

Per quanto riguarda, invece, la cura e la pulizia della pelle è importante struccarsi ogni sera ed utilizzare una crema idratante ed emolliente mattina e sera. Evitate saponi e detergenti troppo aggressivi e non lavatevi troppo di frequente il viso: l’azione dell’acqua può infatti peggiorare la situazione. Lavarsi la mattina ed utilizzare un buon tonico la sera è più che sufficiente. Vietata anche l’acqua troppo fredda o troppo calda: gli sbalzi di temperatura eccessivi sono dannosi per la pelle sensibile.

Un buon fondotinta che non ostruisce i pori è in grado di fornire un ulteriore schermo protettivo contro lo smog e il freddo. I cosmetici che contengono acido ialuronico consentono di proteggere la pelle e allo stesso tempo aiutarla a rigenerarsi.