4 Trucchetti casalinghi per far tornare bianco il copriwater!

1583
come-sbiancare-copriwater

Con il passare del tempo e con l’utilizzo e la pulizia quotidiana, il copriwater inizia a presentare macchie gialle e ad assumere un aspetto vecchio ed ingiallito.

In particolare, il materiale del copriwater tende a macchiarsi perché tendiamo ad usare detergenti aggressivi e corrosivi.

Far tornare bianca la tavoletta del water, però, è possibile e non implica neppure molto sforzo.

Se pensate, poi, che avete bisogno di spendere cifre notevoli per l’acquisto di detersivi specifici disponibili in commercio, vi state sbagliando di grosso!

Esistono, infatti, dei rimedi casalinghi molto efficaci in grado di pulire a fondo la tavoletta del water e renderla di nuovo bianca come se fosse nuova!

Vediamoli insieme!

N.B Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di produzione prima di procedere con la pulizia seguendo i nostri rimedi.

Aceto, sale e limone

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare la combinazione di aceto, sale e limone, ingredienti naturali molto efficaci nella pulizia casalinga ecologica.

Il loro potere sbiancante e sgrassante, infatti, li rende davvero utili per eliminare le macchie gialle.

Versate, quindi, in una pentola 200 ml di aceto bianco e il succo di un limone.

Portatela, poi, ad ebollizione e spegnete il fuoco. A questo punto, aggiungete il sale nella pentola e lasciate raffreddare un po’.

Immergete una spugnetta leggermente abrasiva nella soluzione così ottenuta e passatela sulla superficie del copriwater.

In alternativa, potete anche versare direttamente il composto sulla superficie.

Lasciatelo agire per circa 40 minuti, dopodiché strofinate e risciacquate con un panno in microfibra.

L’aceto e il limone, combinati insieme, svolgeranno un’azione candeggiante in grado di rimuovere le macchie gialle più ostinate.

Acqua ossigenata

Un altro rimedio che si rivela molto efficace per sbiancare il copriwater prevede l’utilizzo dell’acqua ossigenata.

Questo ingrediente dai mille utilizzi, infatti, ha un elevato potere sbiancante ed è un buon sostituto della candeggina.

Per un effetto ottimale, però, è consigliabile utilizzare l’acqua ossigenata a 130 volumi e non quella che usualmente utilizzate in casa.

Versate, quindi, il prodotto sulla superficie del copriwater e utilizzate una spugnetta per strofinare delicatamente così da evitare di fare graffi.

Lasciate agire per circa 10 minuti, dopodiché, risciacquate abbondantemente con acqua e asciugate con un panno.

Attenzione! L’acqua ossigenata a 130 volumi è ritenuta tossica ed ustionante, perciò, vi raccomandiamo di utilizzarla con molta attenzione e di indossare sempre guanti protettivi, una mascherina e degli occhiali.

Bicarbonato di sodio

Ovviamente, non poteva mancare il bicarbonato di sodio come rimedio casalingo per rimuovere le macchie gialle, sebbene questo rimedio sia adatto soprattutto per la pulizia regolare e per macchie non molto ostinate.

Aggiungete, quindi, in una ciotola un po’ di bicarbonato mescolato con acqua fino ad ottenere una sorta di pasta leggermente abrasiva.

A questo punto, distribuitela sulla tavoletta e lasciatela agire per circa 20 minuti prima di rimuoverla.

Risciacquate e ripetete l’operazione se necessario.

Per rendere più efficace questo rimedio, potete combinare il bicarbonato con il percarbonato di sodio, una polvere bianca che si propone come una valida alternativa ecologica rispetto alla candeggina.

Create, quindi, una soluzione formata da bicarbonato, percarbonato e acqua molto calda.

Ricordatevi, infatti, che ci vuole una temperatura medio-alta affinché il percarbonato si attivi.

Versate, quindi, la soluzione così ottenuta sulla superficie e lasciatela riposare per un po’.

Dopodiché, strofinate, risciacquate e voilà: il vostro copriwater sarà come nuovo!

Attenzione! Non confondete il percarbonato con il perborato, che invece presenta livelli di tossicità per l’ambiente.

Cremor Tartaro

Infine, vediamo insieme come utilizzare il cremor tartaro, un agente lievitante naturale in grado di sbiancare le superfici e di eliminare le macchie gialle.

Tutto ciò che dovrete fare è combinare il cremor tartaro con l’acqua ossigenata che solitamente avete in casa per rimuovere le macchie gialle più ostinate.

Perciò, riempite una tazza con cremor di tartaro e aggiungete, poi, goccia dopo goccia, l’acqua ossigenata fino a quando non otterrete una pasta densa.

A questo punto, applicate, la pasta così ottenuta sulla superficie del copriwater e lasciate agire per almeno 10 minuti.

Infine, risciacquate e noterete che la vostra tavoletta sarà brillante come non mai!

Avvertenze

Ricordiamo che bisogna seguire le indicazioni di produzione prima di cimentarvi nella pulizia del copriwater seguendo i nostri rimedi.

Inoltre, vi raccomandiamo di non utilizzare i metodi sopra menzionati in caso di allergia o ipersensibilità a uno dei prodotti consigliati per il lavaggio.

Trucchetti di pulizia fai da te

Ecco altri consigli che vi possono essere d’aiuto nella vostra pulizia domestica:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.