Come scegliere il profumo più adatto per regalo?

47

Si avvicina Natale e senza alcun dubbio i prodotti per la cura del corpo sono tra i regali più gettonati. I profumi sono tra questi, sebbene non sia sempre facile e privo di rischi regalare un profumo, un prodotto così soggetto ai gusti personali. Eppure indovinare i gusti del destinatario del nostro regalo è possibile.

Ecco a voi alcune piccole indicazioni e spunti utili a trovare la fragranza ideale.

La concentrazione: i profumi, come noi tutti sappiamo, hanno diverse concentrazioni. L’estratto è il pià concentrato, con una percentuale di essenza tra il 15 e il 20%; poi ci sono il parfum (tra il 10 e il 15%), l’eau de parfum (tra l’8 e il 12%), l’eau de toilette (tra il 5 e il 10%) e le colonie la cui essenza varia tra il 3 e il 5%. Più il profumo è concentrato più a lungo dura. Se è troppo concentrato è consigliabile spruzzarlo da lontano per vaporizzarlo in un’area più ampia del corpo, mentre se è poco intenso è possibile pensare di spruzzarlo anche sui vestiti per aumentarne l’effetto.

La novità: le fragranze in forma solida. Si tratta di profumi in forma solida, molto amati dalle ragazze, talvolta racchiusi in confezioni a forma di anello o ciondolo, da portare sempre con sé. A differenza del profumo tradizionale, quello solido non contiene alcool, la parte che evapora subito, e dunque risulta più persistente.

Profumi e colori: è possibile tentare di indovinare i gusti di chiunque in fatto di fragranze conoscendo quali colori o tessuti preferisce. I blu, gli azzurri e i verdi pare siano associati alle fragranze iodate, il rosso e il nero a quelle speziate e il bianco al profumo aromatico-legnoso e alla lavanda perché rimanda alla biancheria pulita e all’armadio della nonna, il rosa infine sarà associato alle note floreali. Chi predilige il cotone sceglierà un profumo agrumato, mentre chi ama seta e velluto sarà più attratto dall’ambra e dalle spezie.

Le ultime tendenze: per quanto riguarda le fragranze maschili la moda è orientata verso le profumazioni floreali-orientali, mentre per le donne vanno più alla moda le fragranze ambrate. Le più giovani preferiranno note più frizzanti con componenti fruttate come il cedro e il bergamotto, mentre le donne più adulte sceglieranno probabilmente profumazioni più avvolgenti e strutturate.

Mischiare i profumi: le fragranze possono essere mischiate tra loro purché siano abbastanza diverse. Quelle speziate possono essere accoppiate alla vaniglia o ai muschi. Si può abbinare un profumo agrumato a qualsiasi fragranza da utilizzare nel corso della giornata. Dunque a partire dalla fragranza normalmente indossata dal destinatario del vostro regalo, potrete sceglierne facilmente un’altra da abbinare.