Tutti i trucchetti per togliere i graffi dai pavimenti in legno!

896
graffi-pavimento-legno

I pavimenti in legno conferiscono bellezza, eleganza e valore a una casa, purché, però, siano ben tenuti.

Il legno naturale, infatti, è molto delicato e spesso è davvero difficile proteggerlo dalle usure, dalle macchie e dai graffi.

Il legno, infatti, tende molto facilmente a graffiarsi a causa dello spostamento dei mobili, della caduta dei vari oggetti e della presenza di animali domestici.

Nonostante tutti gli accorgimenti, a volte la formazione di quei fastidiosi graffi sul nostro pavimento sembra essere davvero inevitabile!

La bella notizia, però, è che non c’è bisogno di disperarsi perché ci sono delle soluzioni in grado di eliminarli.

Quindi, vediamole insieme!

N.B Assicuratevi di poter utilizzare i rimedi elencati sulle superfici che desiderate trattare. Provateli sempre prima in alcune aree nascoste per assicurarvi che non danneggino i vostri pavimenti.

Olio di lino

I graffi sui pavimenti di legno non sono tutti uguali. Il rimedio che vi proponiamo qui vale per quelli più piccoli e superficiali.

Prendete, quindi, della carta vetrata finissima e bagnatela con due gocce di olio di lino. A questo punto, strofinatela nella direzione delle venature del legno.

L’olio di lino ridarà vita ai vostri pavimenti di legno rendendoli subito più brillanti!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Noci

In alternativa, potete utilizzare le noci, in quanto contengono degli eccellenti emollienti naturali e coloranti marroni che riparano e migliorano l’aspetto del legno.

Strofinate, quindi, le noci sui graffi per mimetizzarli ed eseguite dei movimenti circolari sul graffio.

Lasciate agire, poi, per qualche minuto. Vedrete che la noce penetra nel legno ed eliminerà il graffio.

Il vostro pavimento sarà come nuovo!

Bicarbonato di sodio e olio d’oliva

Una combinazione di bicarbonato di sodio e olio di oliva può essere molto efficace per rimuovere i graffi del legno.

Prendete, quindi, due cucchiai di bicarbonato e mezzo cucchiaio di olio di oliva. Mescolate il tutto e applicate il composto sulle aree in cui si presentano i graffi.

Attendete, poi, 5 minuti e lucidate delicatamente utilizzando una spugna morbida. Pulite, infine, accuratamente con un panno umido e asciugate con un panno asciutto.

I graffi si ridurranno molto e il parquet risplenderà.

Pennarello

Anche se non è un metodo propriamente naturale, il pennarello può essere utilizzato in caso di graffi poco profondi e piccoli.

Vi consigliamo di utilizzare un pennarello per legno che potete trovare in alcuni negozi di bricolage o ferramenta e di scegliere il colore più adatto al vostro legno.

Pulite prima il pavimento e rimuovete l’eccesso di sporco e la polvere. Poi, passate la punta del pennarello sul graffio per diverse volte.

È consigliabile provare il pennarello prima su una zona del legno non visibile per assicurarvi che la tonalità del colore combaci perfettamente.

Come evitarli

Oltre ai consigli dati per levigare e cercare di mimetizzare i graffi presenti sul vostro pavimento di legno, vogliamo, ora, darvi qualche consiglio per evitare la loro formazione.

La prevenzione, infatti, è fondamentale.

Attente a tutto ciò che graffia!

Per far sì che non ci siano graffi sui vostri pavimenti o altre superfici di legno, può sembrare banale, ma bisogna prestare molto attenzione a tutto ciò che potrebbe graffiare.

Innanzitutto, vi consigliamo di utilizzare tappetini e morbidi cuscinetti protettivi per spostare mobili o tavoli o divani durante le pulizie.

Queste, infatti, sono la causa principale dei graffi sul pavimento.

Inoltre, è consigliabile camminare in casa senza scarpe e lasciarle sempre fuori.

In caso di animali domestici, invece, tagliate spesso le loro unghie.

Una buona pulizia

Importante è anche una buona pulizia del legno. Infatti, un’altra linea d’azione per evitare questi graffi è una pulizia accurata ma delicata.

Evitate sempre scope o spugnette abrasive e cercate di non bagnare mai il pavimento con un detergente liquido aggressivo.

Vi consigliamo di utilizzate sempre un panno morbido o un’aspirapolvere per rimuovere la polvere.

Dopodiché, utilizzate una soluzione fatta di 10 gocce essenziali di limone in 50 ml di olio di oliva.

L’olio di oliva nutre e lucida a fondo il legno, mentre il limone sgrassa e deterge.

In alternativa, potete utilizzare anche la cera d’api, molto efficace per rigenerare il legno usurato.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare un professionista prima di provare i suddetti rimedi. Inoltre, è consigliabile provare i nostri consigli sempre prima in aree nascoste del pavimento per accertarvi che non creino danni.

Legno sempre al top

Se volete altri consigli su come lavare e trattare il legno, vi suggeriamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.