Con questi 2 ingredienti toglierai subito l’incrostazione dal Forno!

354
incrostazioni-forno-limone-acido-citrico

Quando vediamo che il forno inizia ad incrostarsi, vorremmo subito avere a portata di mano una bacchetta magica che possa aiutarci a far tornare l’elettrodomestico come nuovo!

Infatti, a differenza di apparecchi come lavatrice e lavastoviglie che possono pulirsi già con un lavaggio a vuoto, il forno necessita di dedizione, tempo e soprattutto pazienza!

Ahimè non sempre si hanno questi tre fattori da dedicare solo alla quantità spropositata di sporco che si accumula all’interno, quindi bisogna davvero trovare una soluzione efficace!

Oggi sono qui proprio per dirvi in che modo potete togliere subito l’incrostazione dal forno usando soltanto 2 ingredienti!

Occorrente

Al fine di preparare per bene questo rimedio e avere il forno come nuovo, vediamo qual è l’occorrente!

Gli elementi si possono reperire facilmente e credo che li abbiate già in casa, soprattutto se siete esperti ed amanti dei metodi naturali per pulire la casa!

Ebbene, nel dettaglio vi serviranno:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • 2 limoni

Una volta presi questi ingredienti, vedrete che sarà semplicissimo ripristinare il pulito nel forno!

L’acido citrico, infatti, non dà il meglio di sé soltanto in lavatrice oppure contro il calcare ostinato, ma è anche ottimo in casi del genere, vi consiglio di provarlo per rendere come nuovo il doppio vetro del forno senza smontarlo!

Il limone, invece, aiuterà a rendere tutto profumato, ad eliminare i cattivi odori e a potenziare l’azione sgrassante dell’acido citrico.

Procedimento

Passiamo adesso al semplicissimo procedimento!

La prima cosa che dovete fare è sciogliere i 150 grammi di acido citrico nel litro d’acqua fino a farli diventare un’unica soluzione.

In seguito trasferite tutto all’interno di un flacone spray così da rendere tutta la pulizia più veloce e pratica.

Ora filtrate per bene il succo dei 2 limoni senza lasciare nessun seme, altrimenti si bloccherà nel flacone spray. Una volta ottenuto il succo non dovrete far altro che unirlo all’acido citrico.

Ecco fatto, avete ottenuto un potentissimo detergente naturale!

Modalità d’uso

Dunque vediamo a questo punto qual è la modalità d’uso e come questi ingredienti messi insieme possono farci dire addio all’odiosa incrostazione nel forno!

Per prima cosa dovrete svuotare completamente l’elettrodomestico e togliere tutte le teglie, i vassoi e le padelle che di solito si conservano all’interno.

Poi dovrete spruzzare abbondantemente il composto su tutte le zone interessate, siate molto generosi sulle parti in cui vedete che lo sporco è ostinato.

Ora chiudete il forno e lasciate agire per diverse ore, in modo che l’incrostazione possa iniziare a sciogliersi.

In seguito andate a strofinate con una spugna imbevuta del composto e vedrete che in poco tempo il forno tornerà come nuovo!

In alternativa

In alternativa al metodo appena indicato, potete usare un trucchetto per ammorbidire lo sporco nel forno!

Si tratta semplicemente di riempire una ciotola idonea al forno con acqua e 2 tazze colme d’aceto bianco d’alcol.

Riponete nel forno e accendete per circa 25 minuti a 180 gradi, man mano che il composto evapora, l’incrostazione si scioglierà rendendo la pulizia molto semplice.

Una volta che il forno si è intiepidito, indossate dei guanti per non scottarvi e andate a strofinare.

Ecco fatto, l’elettrodomestico sarà super pulito!

Avvertenze

Vi ricordo di leggere prima eventuali istruzioni del forno e di provare i rimedi in angoli non visibili per assicurarvi che non macchino l’elettrodomestico.