Come togliere le macchie e gli aloni di cera dai pavimenti del balcone?

431
macchie-cera-balcone

Durante la bella stagione, si sa, viviamo di più gli spazi esterni quali i balconi, per passare le serate in amicizia senza rinunciare al confort della casa.

Per rendere l’atmosfera di questo spazio più accogliente, poi, siamo solite abbellirlo con candele che hanno la funzione di creare luci soffuse e piacevoli.

Che siano candele profumate o candele di citronella per contrastare l’arrivo delle zanzare, il problema è che queste tendono a colare e a macchiare i pavimenti.

Per questo, oggi vedremo insieme come togliere le macchie e gli aloni di cera dai pavimenti del balcone in modo facile e naturale.

Prima di iniziare

Innanzitutto, prima di procedere con la pulizia profonda e l’eliminazione della macchia di cera, è consigliabile rimuovere l’eccesso di cera sulla superficie del pavimento con una spatola o un raschietto.

Cercate, quindi, di rimuovere quanta più cera incrostata possibile, così da poter facilitare il lavoro seguente.

Per ammorbidire la cera

Per la rimozione della macchia di cera sul pavimento, sono previsti due step: in un primo momento, infatti, vi conviene ammorbidire la cera incrostata, mentre in un secondo momento vi potrete dedicare alla rimozione della macchia e alla pulizia del pavimento.

Trucchetto del ghiaccio

Un trucchetto efficace che vi vogliamo consigliare per ammorbidire la cera consiste nell’utilizzare semplicemente dei cubetti di ghiaccio.

Appoggiateli, quindi, direttamente sulla macchia di cera e lasciate agire per qualche minuto. Noterete che i cubetti la ammorbidiranno, rendendo facile la sua rimozione.

A questo punto, procedete con il lavaggio del pavimento seguendo i rimedi suggeriti da noi!

Fonte di calore

Se il trucchetto del ghiaccio non dovesse funzionare perché la macchia è ormai molto ostinata, allora potete provare una fonte di calore, quale il phon per far sciogliere la cera.

Mettete, quindi, della carta assorbente sulla macchia e passate, poi, il phon (fissato su aria calda) sulla carta, così che la cera sciolta possa attaccarsi alla carta e “liberare” il pavimento.

N.B Il trucchetto del phon è un’alternativa più strong in caso di macchie davvero difficili da rimuovere . Usatelo, quindi, con attenzione, provando sempre prima su una piccola porzione.

Per pulire e sgrassare la macchia

Una volta rimossa la cera in eccesso e ammorbidita quella presente nel materiale del vostro pavimento, procediamo con la pulizia vera e propria.

Vi ricordiamo che i materiali utilizzati per i pavimenti esterni, quali il cotto, tendono ad essere molto porosi, perciò evitate sempre lavaggi con oli e cere, perché potrebbero renderlo molto opaco.

Infine, accertatevi sempre di asciugare prontamente il pavimento dopo averlo lavate così da evitare aloni.

Acqua e sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vogliamo proporvi per la pulizia del vostro pavimento da balcone consiste nell’utilizzare acqua e un sapone neutro quale il sapone di Marsiglia.

Questo sapone, infatti, vanta proprietà pulenti molto delicate ed è, perciò, adatto per qualsiasi superficie.

Riempite, quindi, un secchio con acqua e aggiungete, poi, al suo interno alcune scaglie di sapone di Marsiglia, cercando, però, di non produrre troppa schiuma: ricordate, infatti, che i materiali molto porosi tendono ad assorbire tutto!

A questo punto, utilizzate una spazzola o una scopa con setole dure e strofinate la miscela così ottenuta sul pavimento fino a rimuovere tutta la macchia.

Detersivo fai da te

Un altro rimedio per pulire a fondo e rimuovere le macchie sui pavimenti esterni consiste nell’utilizzare un detersivo fai da te semplice da realizzare.

Tutto ciò che vi occorre è:

Miscelate tutti gli ingredienti, dopodiché utilizzate uno spazzolone per pavimenti, prelevate un po’ di prodotto alla volta, e applicatelo sul pavimento strofinando. Dopodiché risciacquare con acqua e asciugate accuratamente

E voilà: il vostro pavimento del balcone sarà pulito e sgrassato!

Avvertenze

Assicuratevi di poter utilizzare i rimedi suggeriti per i vostri pavimenti, provando sempre prima in un angolino nascosto.

Pavimenti al top!

Ecco come avere pavimenti sempre al top:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.