Come avere un pavimento senza aloni?

86238
pavimenti-lucidi-rimedi-naturali

Durante le pulizie di casa, diamo molta attenzione ai pavimenti affinché siano lucidi e senza macchie.

Li laviamo, eliminiamo la polvere e li lucidiamo… Ma quante volte capita che nonostante le nostre accortezze restano degli aloni molto antiestetici sui pavimenti?

Tutto ciò deriva da diversi fattori, tra cui residui di detersivo o utilizzo di prodotti non adatti al nostro tipo di pavimento.

Molto spesso, se non privati subito i macchie o residui d’acqua, c’è il rischio che l’alone non vada più via. Ma esistono molti metodi casalinghi per avere un pavimento lucido e senza aloni! Vediamo subito quali sono.

N.B. Ricordiamo che è molto importante assicurarsi della tipologia del proprio pavimento prima di prendere iniziativa, seguendo sempre le indicazioni fornite dal produttore o rivenditore.

Pavimenti in Parquet

Il legno dei pavimenti in parquet è un vero e proprio isolante termico, che ci permette di avere una casa calda e accogliente.

Si tratta però di un pavimento molto delicato e va trattato con le giuste cure.

Pulizia ordinaria

Per pulire quotidianamente un pavimento in parquet, basta sciogliere in un secchio con 3 litri d’acqua 2 cucchiai di bicarbonato e 1 pezzetto di sapone di Marsiglia. Sciogliere bene il tutto e procedere con il lavaggio.

In realtà, potete anche usare un panno per pavimenti in microfibra umido, in modo che rimuova lo strato di polvere e sporco. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale per dare la nota profumata che preferite.

La cosa importante è che il panno sia ben strizzato, perché il legno assorbe l’acqua, che va asciugata prontamente.

Per lucidare

Per rimuovere eventuali aloni e lucidare i pavimenti in parquet possiamo usare la cera d’api, a patto che sia naturale e non contenga additivi chimici.

Inoltre, si può usare qualche goccia d’olio d’oliva, che nutre profondamente il legno e conferirà maggiore splendore e lucentezza.

Un altro metodo casalingo consiste invece nell’utilizzare le bustine di tè, ottime non solo per le nostre bevande preferite.

Bastano 2/3 bustine in una bacinella d’acqua o un secchio piccolo, passare il liquido sul pavimento, lasciare agire per qualche minuto ed asciugare!

alone-pavimenti-parquet

Pavimenti in marmo

I pavimenti in marmo donano un tocco fresco ed elegante alla nostra casa. Questa pietra resistente e raffinata è però anche delicata, ecco perché dobbiamo tener conto di alcuni accorgimenti per non rovinare il marmo!

Cosa non utilizzare

Abbiamo detto che il marmo è una pietra delicata, per questo motivo dobbiamo assolutamente evitare alcuni prodotti naturali e non che rischierebbero di corroderlo o opacizzarlo.

Stiamo parlando in primis dell’aceto. L’aceto è un ottimo alleato per le pulizie di casa, ma non va assolutamente bene per le superfici o pavimenti in marmo.

Trattandosi di una sostanza “acida”, quindi insieme all’aceto evitate anche l’acido citrico.

Questo composto chimico naturale ha proprietà anti-calcare e pulenti, ottime per realizzare un ammorbidente per il bucato o come “cura-lavatrice” e “cura-lavastoviglie”. Ma attenzione che rovinerà il vostro marmo!

Lo stesso discorso vale anche per altri prodotti, come la candeggina o simili contenenti sostanze anti-calcare.

Pulizia giornaliera

Dobbiamo quindi agire nel modo più delicato possibile, onde evitare aloni sui pavimenti in marmo. Ecco un detersivo fai da te ad hoc:

  • 1 cucchiaio di Sapone di Marsiglia liquido
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 10 cucchiai di alcool denaturato
  • 3 litri d’acqua

Sciogliete tutti gli ingredienti nel secchio d’acqua. Il Sapone di Marsiglia svolge un’azione sgrassante ma allo stesso tempo molto delicata, eliminando il grasso e lo sporco.

Ricordate di asciugare accuratamente.

Per lucidare

Possiamo lucidare in modi differenti il marmo, in modo che non vi siano più aloni.

Un metodo semplicissimo consiste nello sciogliere qualche 3 cucchiai di bicarbonato in 3 litri d’acqua e usare un panno in microfibra.

Oppure, un vecchio rimedio della nonna, usare un vecchio maglione di lana e strofinare sulla zona interessata, così il marmo sarà lucidissimo.

Oppure, è possibile acquistare nei negozi bricolage la pietra pomice in polvere. Stiamo parlando di una povere finissima, 2 cucchiai da sciogliere in 2 litri d’acqua, e passarla delicatamente sul marmo.

Si può risciacquare con una soluzione di acqua e poche scaglie di Sapone di Marsiglia e risciacquare con la sola acqua calda.

Pavimento in ceramica o grés

Il pavimento in ceramica o grés porcellanato sono molto diffusi. Una regola fondamentale per evitare la comparsa di aloni su questi pavimenti è non utilizzare detergenti oleosi.

La componente oleosa di un detergente rende il pavimento opaco, come se non fosse realmente pulito.

Addio aloni!

Se invece vorrete lucidarlo, vi basta dell’acqua calda e mezzo bicchiere di aceto bianco, che in questo caso può essere adoperato. Ha proprietà sgrassanti e lucidanti, inoltre è un ottimo anti-odore.

Questo vi permetterà di rimuovere gli aloni. Se volete, potete aggiungere giusto qualche goccia dell’olio essenziale che preferite, ma senza esagerare!

Pulizia giornaliera

Per la pulizia giornaliera, ecco la ricetta:

  • 4 cucchiai di alcool denaturato
  • 1 cucchiaio sapone di Marsiglia in scaglie o 1 cucchiaino di sapone liquido
  • 3 litri di acqua
  • 4 cucchiai aceto

Se il pavimento è lucido, aumentate di poco la quantità d’alcol e sostituite l’aceto con 2 cucchiai di bicarbonato.

Pavimenti in cotto

Si sa, il cotto tende a trattenere ogni tipo di macchia o sporco. Per questo non solo dobbiamo evitare prodotti schiumosi ma dobbiamo essere meticolose nell’asciugatura.

Provate una soluzione con 3 litri d’acqua, 500 ml di aceto e 1/2 gocce di detersivo bio per piatti. Il detersivo per piatti deve essere davvero pochissimo.

Lavate il pavimento e asciugate prontamente. Non basta tenere aperte porte e finestre, dovremo usare anche un panno asciutto.

Avvertenze

Ricordiamo che bisogna assicurarsi della tipologia del proprio pavimento prima di prendere iniziativa, soprattutto tenendo conto delle indicazioni di produzione e dei consigli del rivenditore.

Altri consigli di pulizia

Se amate pulire casa in modo economico e naturale, non potete perdervi:

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.