Come Togliere le Macchie ostinate dai Bianchi con questi 6 Trucchetti infallibili

416
come-togliere-macchie-ostinate-bianchi

I panni bianchi sono quelli che vogliamo vedere s6empre brillanti, lucenti ed estremamente puliti!

Infatti spesso, anche dopo un lavaggio, non siamo soddisfatti del risultato ottenuto, in particolare se prima c’erano delle macchie.

I motivi possono essere tanti, ma a volte semplicemente non conosciamo i rimedi migliori per ottenerli al meglio.

Per questo oggi vedremo insieme 6 trucchetti infallibili per togliere le macchie ostinate dai bianchi!

Bicarbonato di sodio

Tra i primi rimedi che non posso fare a meno di suggerirvi c’è sicuramente il bicarbonato di sodio!

Questo risulta fantastico per riprendere il bianco dei vestiti e dire addio a quello sporco spesso difficile da mandar via.

Tutto quello che dovrete fare è pretrattare la macchia con una pasta densa formata con bicarbonato e acqua a filo.

Spalmatela e strofinatela sullo sporco, passate una spazzolina e dopo mettete all’interno della lavatrice evitando lavaggi a temperature basse.

Sale e limone

Un altro metodo infallibile è quello con sale e limone!

Entrambi hanno delle grandi proprietà sgrassanti e sbiancanti che riescono a dare di nuovo lucentezza e freschezza ai vestiti!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per usare questo trucchetto tutto quello che dovrete fare è spargere del sale fino sulla zona interessata e ricoprire con abbondante succo di limone filtrato.

Lasciate asciugare, strofinate e dopo passate al lavaggio in lavatrice!

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia fa parte della schiera di trucchetti della Nonna infallibili che non ci deludono mai!

Se ne avete una saponetta, allora il gioco è fatto, non vi resta che seguire i miei suggerimenti!

Inumidite la zona sporca della stoffa con acqua tiepida e strofinate sopra la saponetta di Marsiglia ricordando di essere molto delicati.

Poi risciacquate abbondantemente e dopo potete passare al lavaggio in lavatrice, a questo punto addio macchie!

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata è uno di quegli elementi che in casa è presente ma ce ne serviamo per poche faccende.

In realtà risulta un valido aiuto in casa perché ha un grande potere pulente che riesce a togliere anche lo sporco più ostinato!

Attenzione! Vi ricordo che questo metodo è da usare prettamente per i bianchi altrimenti potrete rischiare di macchiare gli indumenti.
Inoltre dovrete usare l’acqua ossigenata a 10 volumi.

Dunque procedete spargendo il prodotto sulla macchia e dopo mettete in lavatrice avviando un lavaggio a temperature alte.

Aceto bianco

Ora passiamo ad un classico dei rimedi naturali per rimuovere le macchie e sbiancare, l’aceto bianco!

Inoltre questo è un vero e proprio elemento irrinunciabile per la casa data la sua azione pulente per ogni singola faccenda domestica!

Dovrete spargere dell’aceto bianco sulla macchia e strofinare delicatamente con un panno fino, successivamente potete metterlo in lavatrice vedrete che lo sporco sarà andato via in un niente!

In alternativa, se le macchie non sono particolarmente ostinate, potete mettere 1 tazzina d’aceto bianco direttamente nella vaschetta del detersivo ed ecco fatto!

Percarbonato

Per ultimo c’è un rimedio estremamente efficace, il percarbonato di sodio!

Quest’elemento naturale ha una grande azione sbiancante e risulta essere una validissima alternativa alla candeggina in quanto non inquina l’ambiente ed è ecocompatibile.

Se volete usarlo, non dovrete far altro che mettere 1 misurino di percarbonato di sodio nella lavatrice insieme ai panni da sbiancare e avviare un lavaggio ad una temperatura di mino 40 gradi.

Vedrete che risultato fantastico!

Avvertenze

Vi ricordo di leggere prima le etichette di lavaggio dei capi prima di adottare i rimedi descritti.