Come togliere tutta la Polvere in Casa senza fatica e con un Cattura-polvere naturale

980
polvere-rimedi-naturali

Tra le faccende che si svolgono quotidianamente non possiamo non menzionare la polvere.

Nemica della brillantezza e della pulizia di una casa, la polvere è capace di insinuarsi anche nei posti più improbabili ed impensabili!

Quando si decide di toglierla definitivamente, si dev’essere pronti a dedicare una buona parte della giornata a questa faccenda.

Proprio per questo oggi vedremo insieme i segreti che non tutti conoscono per dire addio alla polvere senza troppa fatica!

Panni cattura polvere fai da te

La prima soluzione per non fare troppa fatica mentre togliete la polvere è avere dei panni adatti!

A volte sono proprio quello il problema perché, anziché trattenere la polvere, la spostano soltanto da una zona all’altra della superficie.

Per questo vi consiglio di usare dei panni cattura polvere che potete fare anche da soli, scopriamo come!

Ingredienti

  • 300 ml di aceto di mele (o aceto bianco)
  • 300 ml di acqua calda
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva
  • Bucce e succo di 1 limone
  • Un vecchio lenzuolo

Per prima cosa tagliate il lenzuolo e ricavatene un pezzo dalla dimensione che vi occorre, successivamente inseritelo in un barattolo a chiusura ermetica e versate all’interno prima le bucce del limone (lavate precedentemente) e poi tutti gli altri ingredienti.

Scuotete il barattolo per fare in modo che tutto il panno si impregni dei liquidi che avete versato, lasciate così per un notte intera.

L’indomani strizzate il panno per bene e lasciatelo asciugare al sole: avete ottenuto il vostro panno! Non dovrete far altro che usarlo su tutte le superfici e la polvere verrà via in pochissimo tempo.

Ecco anche un video del procedimento:

Piumino per le zone alte

La cosa più difficile a volte è togliere la polvere dalle zone più alte, pensiamo ai mobili e agli armadi alti.

Quando si fanno le pulizie approfondite si inizia proprio da queste aree, ma il problema è che troviamo tanta di quella polvere che sembra impossibile toglierla.

La soluzione giusta è, quindi, togliere almeno due volte a settimana lo strato superficiale di polvere sulle zone alte con un piumino.

In questo modo quando andrete a svolgere le faccende stagionali non troverete troppa difficoltà!

Usare l’aceto

Saprete bene che l’aceto è un ingrediente fantastico in casa e può essere usato davvero in ogni angolo.

Forse, però, non siete a conoscenza del fatto che è un ottimo ed efficace cattura polvere!

Tutto quello che dovrete fare è riempire un vaporizzatore metà con acqua e metà con aceto (andrà bene qualsiasi tipologia). Potete poi aggiungere qualche goccia di olio essenziale per non rinunciare ad un buon odore.

A questo punto non vi resta che spruzzare il composto sulle superfici e asciugare con i panni cattura polvere!

Bicarbonato di sodio

Analogamente all’aceto, anche il bicarbonato di sodio è una soluzione ottimale per dire addio alla polvere in maniera efficace e veloce.

Basterà soltanto riempire un flacone spray con acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato, anche in questo caso potete aggiungere delle gocce di olio essenziale.

Vaporizzate sui mobili e su tutte le zone da trattare e la polvere verrà via in un batter d’occhio facendovi recuperare tanto tempo!

Ricordate che ad ogni nuovo utilizzo dovete scuotere il flacone perché il bicarbonato tende a depositarsi sul fondo.

Trucco del Calzino

Conoscete il trucco del calzino?

È un vecchio ed intramontabile rimedio della Nonna che non passa mai di moda e viene usato per le emergenze, ma in realtà potete servirvene ogni giorno.

Prima abbiamo parlato dei panni cattura polvere che sono un modo estremamente utile per far brillare di nuovo ogni angolo di casa.

Tuttavia, se non avete tanto tempo per prepararli, basterà prendere un vecchio calzino, infilarci la mano dentro e togliere la polvere!

Per questo rimedio occorre il calzino doppio di spugna.

Il tessuto doppio del calzino tratterrà la polvere senza farla cadere e senza spostarla in altre zone!

Spazzolino da denti

Vi starete chiedendo a cosa possa servire uno spazzolino da denti per la polvere. Ebbene la risposta sta in una sola parola: angoli della casa!

Ce ne sono alcuni inarrivabili che fanno perdere una notevole quantità di tempo, perché quindi non risparmiarla usando un oggetto che abbiamo tutti in casa?

Dovrete semplicemente inumidire lo spazzolino con una goccia d’aceto e passarlo nelle zone interessate in maniera molto delicata.

Successivamente mettete un panno asciutto sullo spazzolino per asciugare et voilà, l’angolo sarà come nuovo!

Per gli spazi molto stretti

Parlando sempre di spazi molto stretti, ce ne sono alcuni dove nemmeno lo spazzolino può arrivare.

Se anche a voi è successo di chiedervi in che modo risolvere questo problemino, ho la soluzione giusta per voi!

Non dovrete far altro che prendere un cotton fioc, immergerlo in bicarbonato o aceto e passarlo nelle aree in cui è impossibile arrivare.

In questo modo avrete trovato un trucchetto semplice semplice e addio fatica!