Come non far attaccare la polvere sui mobili e in casa?

529
come-non-far-attaccare-la-polvere

Per quanto possiamo impegnarci ad eliminare la polvere dalle nostre case, questa continuerà sempre a tornare.

L’accumulo di polvere, infatti, rientra sicuramente tra i problemi di casa più odiati da tutte noi, soprattutto se si soffre di asma o allergia.

Composta da particelle quali le cellule morte della pelle, il polline delle piante e le fibre di vestiti e carte, si deposita ovunque non lasciandoci scampo.

Per fortuna, però, esistono dei trucchetti che ci aiuteranno ad eliminarla e a prevenire la sua formazione in casa, in modo di non farla tornare così in fretta!

Vediamo quali sono!

N.B Nelle pulizie domestiche, non dimenticate mai di seguire le indicazioni di produzione dei vostri mobili o di oggetti vari per la loro pulizia.

Spray antipolvere

Innanzitutto, vediamo insieme come realizzare degli efficaci spray antipolvere in grado di contrastare la formazione della polvere in casa.

Al bicarbonato

Il primo trucchetto consiste nel rimuovere la polvere con un prodotto davvero miracoloso: il bicarbonato di sodio.

Questo ingrediente, infatti, non solo è in grado di detergere a fondo le superfici e rimuovere la polvere depositata, ma anche di prevenire la sua formazione.

Per usarlo al meglio, scioglietene due cucchiai in un litro d’acqua e mettete il tutto in uno spruzzino.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vaporizzate, poi, la miscela così ottenuta sulle superfici più tendenti all’accumulo di polvere e voilà: noterete la differenza!

All’aceto

Un altro ingrediente molto efficace per eliminare la polvere in casa e per evitare che si attacchi facilmente è l’aceto.

Mescolate, quindi, parti uguali di aceto e di acqua e versate la miscela così ottenuta in un flacone spray. A questo punto, vaporizzate questo spray antipolvere sulle superfici che desiderate pulire.

Questo mix vi aiuterà non solo ad allontanare la polvere, ma anche a ritardarne la sua scomparsa.

N.B Vi ricordiamo di non utilizzare l’aceto su superfici quali pietra naturale o marmo perché potrebbe corroderle.

Agli agrumi

Infine, ecco a voi lo spray agli agrumi.

Il procedimento per la realizzazione di questo spray è molto semplice, in quanto vi basterà solo riempire il vostro spruzzino di acqua e aggiungere un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido.

Infine, aggiungeteci 8 gocce di olio essenziale agli agrumi e il gioco è fatto!

Questo spray funziona perché si lega alla polvere e la fa venire via quando passate il panno e forma, poi, uno strato isolante tra cariche opposte impedendo così che la superficie “richiami” a sé le particelle di polvere.

Video pulizia

Ma non è finita qui! Se avete bisogno di eliminare la polvere dai mobili ecco un video dettagliato che vi sarà utile!

Trucchetti per prevenirla

Una volta visto come rimuovere la polvere dalle nostre case attraverso spray antipolvere che ne contrastano la formazione, vediamo ora insieme come prevenirla con alcuni accorgimenti.

Fuori le scarpe!

Uno dei modi per prevenire la formazione di polvere nelle vostre case è quello di togliersi le scarpe all’esterno.

Entrare con le scarpe in casa, infatti, fa sì che portiamo dentro qualsiasi sporcizia abbiamo sul loro fondo. Questa sporcizia, inoltre, finirà per trasformarsi in polvere non appena si sarà asciugata e si depositerà ovunque.

Pulizia regolare

La prevenzione è la migliore cura quando si tratta di polvere. Perciò, vi consigliamo sempre di rimuovere la polvere regolarmente.

Sebbene possano esserci giornate in cui non riuscite a toglierla per varie incombenze, cercate di farlo quanto più spesso è possibile. Solo in questo modo potete avere il controllo della polvere nella vostra casa.

Spolverate, quindi, prima le superfici dei mobili della vostra casa e poi il vostro pavimento. In seguito, procedete con il lavare i pavimenti così da eliminare ulteriori residui di polvere.

Casa ordinata

Anche se a volte ci affezioniamo a tutti i soprammobili e sono molto carini da esporre, è necessario che non ne teniamo tanti.

I soprammobili, infatti, tendono ad accumulare enormi quantità di polvere e rendono pure più difficile la pulizia.

Inoltre, cercate di utilizzare pochi arredamenti di tessuto e privilegiare, invece, arredamenti di legno o di pelle.

In breve: cercate di tenere quanta più ordinata la vostra casa, poiché una casa ordinata è una casa in cui la polvere può essere subito individuata ed eliminata!

Attenzione alle giornate ventose

Vi consigliamo di tenere sempre le finestre chiuse nelle giornate ventose, in quanto il vento potrebbe portare dentro residui di polvere.

Inoltre, potete utilizzare i paraspifferi da inserire nelle fessure delle porte o delle finestre così da non permettere alla polvere di passare.

Biancheria da letto

Quando dormiamo, il nostro corpo perde tracce di pelle, di capelli e fluidi corporei. Perciò, il letto in cui dormiamo non è così pulito come pensiamo.

Questo contribuisce a far sì che si formi la polvere nella nostra casa. Perciò, vi consigliamo di lavare la biancheria da letto almeno ogni sette giorni.

Avvertenze

Ricordiamo che è molto importante seguire le istruzioni fornite dal produttore nella cura, pulizia e conservazione delle varie componenti della casa.

Consultate sempre un medico se siete soggetti allergici alla polvere. Un consulto medico è importante anche in caso di gravidanza o allattamento.

Altri trucchetti per la pulizia di casa

Se siete in vena di pulizie e volete una casa sempre al top, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.