Se la Lavatrice puzza usa questi 5+1 Metodi Naturali e torna come nuova

154
puzza-lavatrice-metodi-naturali

Se dovessimo decretare un oggetto prezioso in casa quello sarebbe senza dubbio la lavatrice!

Pensate a quanto tempo impiegheremmo a lavare i panni se non avessimo quest’elettrodomestico a salvare le nostre giornate!

Tuttavia spesso capita che si possono accumulare cattivi odori che si trasferiscono anche sui panni.

Per questo oggi vedremo insieme 5+1 metodi naturali da usare nel caso in cui la lavatrice puzza!

Acido citrico

L’acido citrico ormai è uno degli ingredienti più diffusi in lavatrice ed è ottimo anche per privarla dei cattivi odori!

Quello che dovrete fare è sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua, successivamente mettete tutti in lavatrice e avviate un lavaggio a vuoto a temperature alte.

Una volta finito, vedrete che non avrete la minima puzza e la lavatrice sarà anche super pulita!

Aceto bianco

Se dovessimo determinare un ingrediente che si sposa perfettamente con tutte le cose da fare in lavatrice, quello è l’aceto bianco!

Stiamo parlando di un prodotto super sgrassante, ecologico ed economico, inoltre è la soluzione ideale per la puzza in lavatrice.

Mettete 2 tazze d’aceto nel cestello e avviate un lavaggio a vuoto sempre a temperature alte in modo da ottenere l’efficacia desiderata.

Inoltre, se avete anche un po’ di calcare nel cestello, dopo il lavaggio a vuoto sarà andato via!

Sale grosso

Il sale grosso è un’ottima risorsa non solo come condimento in cucina, ma è fantastico anche in lavatrice!

Basterà fare un lavaggio a vuoto con mezzo kg di sale in lavatrice, vi ricordo di usare una temperatura alta perché altrimenti il sale non si scioglierà.

Quest’ingrediente assorbe l’umidità in modo naturale e togliere i cattivi odori, per cui potrebbe essere la soluzione ideale!

Bicarbonato di sodio

Tra i vari rimedi non poteva di certo mancare il nostro caro bicarbonato di sodio!

Le nostre Nonne amavano usarlo per il bucato a mano e ancora oggi è estremamente diffuso in lavatrice, soprattutto per sbiancare i panni.

Come saprete, il bicarbonato proprio come gli altri ingredienti, cattura i cattivi odori in poco tempo.

Dunque mettete in lavatrice 1 tazza colma di bicarbonato di sodio e avviate un lavaggio a vuoto!

Soluzione per profumare

Ora vediamo una soluzione per profumare la lavatrice ogni volta che termina un lavaggio così da non farla puzzare!

Ingredienti

  • 500 ml d’acqua
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 7 gocce di olio essenziale alla lavanda

Dovrete anzitutto sciogliere il bicarbonato di sodio nell’acqua, successivamente aggiungete l’olio essenziale e versate tutto in un flacone spray.

Vaporizzate un po’ di soluzione nel cestello a fine di ogni lavaggio e sentirete che profumo!

A cosa fare attenzione

In ultimo vediamo delle cose a cui fare attenzione per non far accumulare la puzza nella lavatrice:

  • Non lasciare i panni sporchi all’interno del cestello per troppo tempo, ma metterli direttamente quando bisogna avviare il lavaggio.
  • Fare attenzione alla pulizia mensile della lavatrice con lavaggi a vuoto (seguite quelli suddetti) e delle singole parti come cassettino, filtro e così via.
  • Arieggiare la lavatrice a fine lavaggio per sfumare l’umidità e non far accumulare l’acqua.
  • Pulire la guarnizione dopo ogni lavaggio così non diventa nera e non accumula residui dati dai vestiti.

Avvertenze

Consigliamo di leggere sempre eventuali istruzioni di fabbrica della lavatrice. Semmai la puzza dovesse continuare anche dopo i vari lavaggi a vuoto, è il caso di consultare un esperto.