Non tutti sanno che una Tazza di Sale in Lavatrice può risolvere 5 problemi comuni

1540
tazza-sale-lavatrice

In lavatrice non ci stanchiamo mai di provare dei nuovi rimedi per vedere in che modo migliorare i cicli di lavaggio o tenere l’elettrodomestico pulito!

Ci sono, infatti, molti metodi naturali che possono aiutarvi a rendere tutto più funzionale ed efficace!

Uno di questi è l’utilizzo del sale, un ingrediente che di solito si usa in cucina, ma che è fantastico anche per varie faccende domestiche!

Vediamo insieme perché è opportuno mettere una tazza di sale in lavatrice e quali sono i vantaggi!

Lavatrice pulita

Il primo consiglio che non posso fare a meno di darvi in merito al sale è per avere una lavatrice più pulita!

A causa di diversi fattori, questa si sporca accumulando residui, muffa e macchie varie che bisogna togliere prontamente.

Per farlo, uno dei metodi da seguire almeno una volta al mese sono i lavaggi a vuoto! Questi ultimi possono essere effettuati con diversi ingredienti, ma il sale è uno dei migliori!

Ebbene, dovrete semplicemente mettere 2 bicchieri di prodotto nel cestello della lavatrice e avviare un lavaggio a vuoto ad alte temperature per fare in modo che il sale si possa sciogliere per bene.

Per il calcare

Un altro modo di usare efficacemente il sale in lavatrice è per il calcare!

Quante volte lo vediamo insinuato nel cestello, sulla guarnizione e in altre zone dell’elettrodomestico?

Se volete liberarvi di questo problema, potete usare il lavaggio a vuoto secondo le modalità descritte nel paragrafo precedente.

In alternativa create una pasta densa con sale fino e acqua e usatela sulla spugna per agire manualmente su particolari macchie. Per questo secondo caso vi ricordo di staccare la spina della lavatrice.

Addio macchie

Volete dire addio alle macchie sui vestiti? Usare il sale è la scelta giusta!

Ve lo consiglio soprattutto per le macchie molto ostinate come quelle di sugo o quelle di unto che stentano ad andar via.

Dovrete creare una pasta densa con acqua e sale e spargere sulla macchia, lasciate in posa finché non si sarà asciugato completamente, dopodiché strofinate via il tutto con la spazzolina e passate al normale lavaggio.

In questo modo le macchie saranno solo un ricordo!

Per un bucato bianco

Oltre a togliere le macchie, il sale è molto utile anche per avere un bucato più bianco!

Avete presente il corredo della nonna che con il tempo si ingiallisce? Se usate il sale potrà tornare come nuovo!

Usate questo metodo mettendo i capi in ammollo in acqua tiepida e 3 cucchiai colmi di sale. Lasciate in ammollo per tutta la notta.

Successivamente sciacquate per bene e passate al normale lavaggio in lavatrice!

Bucato più morbido

Chi ha detto che per avere un bucato più morbido bisogna usare per forza detersivi aggressivi e chimici?

Basta soltanto un po’ di sale e potrete ottenere dei risultati sorprendenti! Vi dirò subito in che modo!

Dovrete mettere 1 cucchiaio di sale grosso nella vaschetta dalla lavatrice insieme agli altri ammorbidenti naturali (come aceto e acido citrico) e avviare il lavaggio.

Ecco che otterrete un bucato super soffice!

Attenzione! Non si sta consigliando il sale al posto dell’ammorbidente, ma come un’aggiunta a quelli naturali. Il sale grosso, infatti, agisce sulla durezza dell’acqua e non sulle fibre dei vestiti!

Avvertenze

Vi ricordo di leggere le etichette dei capi prima di usare il sale. In riferimento ai metodi della lavatrice, tenete presente che bisogna leggere prima le istruzioni di fabbrica dei vestiti.