Come togliere la Puzza degli scarichi che salgono dal Wc con questo Rimedio fai da te

366
cattivi-odori-che-salgono-wc

Il bagno, si sa, per sua stessa natura è già incline ai cattivi odori. Quante volte vi è capitato, infatti, di pulirlo a fondo e accorgervi dopo poco che il profumo di pulito era già svanito?

La situazione, però, sembra peggiorare in estate, poiché il calore eccessivo tende a far evaporare i liquidi e gli odori presenti negli scarichi del wc e a “farli salire a galla” fino ad invadere il bagno.

Per fortuna, però, è possibile ricorrere a rimedi casalinghi e naturali in grado di rimuovere la puzza dagli scarichi che salgono dal wc. Vediamo insieme quali sono!

Aceto

Quando si parla di ingredienti da dispensa in grado di neutralizzare i cattivi odori in maniera facile e veloce, non si può non menzionare l’aceto, il quale vanta anche proprietà pulenti, smacchianti e anticalcare. 

Per utilizzarlo nel vostro wc, quindi, iniziate con l’asciugare la tazza del water utilizzando uno sturalavandino, in modo da assorbire tutta l’acqua in eccesso e far sì che l’aceto possa agire in maniera efficace, senza essere diluito con l’acqua.

Dopodiché, versate nella tazza un litro di aceto bianco bollente e lasciate agire per circa mezz’ora. A questo punto, aggiungete nel wc, anche un litro di acqua bollente procedendo lentamente e fate agire per altri quindici minuti. Infine, non vi resta che tirare lo sciacquone o fare scorrere una quantità abbondante di acqua fredda per sciacquare a fondo l’aceto.

N.B C’è un lungo dibattito sull’utilizzo dell’aceto negli scarichi, in quanto sembra che il suo approccio non sia propriamente ecologico. Perciò, l’ideale sarebbe prediligere metodi alternativi, primo tra tutti l’acido citrico.

Bicarbonato e acido citrico

Oltre all’aceto, vale la pena menzionare anche la combinazione di altri due ingredienti in grado di generare una reazione meccanica che vi aiuterà a pulire lo scarico del wc e a liberarlo dai cattivi odori: il bicarbonato e l’acido citrico, i quali sono noti per essere disgorganti naturali.

Inoltre, hanno la proprietà di neutralizzare in maniera veloce i cattivi odori! Aggiungete, quindi, una tazza di bicarbonato nel fondo del wc e, nel frattempo, sciogliete 200 grammi di acido citrico in un litro d’acqua calda. 

Versate, quindi, la miscela così ottenuta nel wc e noterete che avverrà una reazione chimica effervescente tra bicarbonato e acido citrico per cui si formerà una sorta di schiuma e sentirete frizzare”: questa reazione vi aiuterà a liberare lo scarico. Infine, versate un pentolino di acqua molto calda per liberare maggiormente lo scarico da tutti i residui, facendo sempre molta attenzione a non scottarvi.

Sale

C’è ancora un altro ingrediente da dispensa in grado di assorbire i cattivi odori provenienti dallo scarico del wc: il sale. La sua funzione assorbente, inoltre, è una manna dal cielo anche per ridurre il tasso di umidità in casa!

Per un effetto più efficace, vi consigliamo di combinarlo con il bicarbonato. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è riempire un bicchiere per metà di sale e per metà di bicarbonato. Nel frattempo, portate ad ebollizione in una pentola 1 litro di acqua.

A questo punto, versate il bicchiere riempito di sale e bicarbonato nel wc, aspettate qualche secondo e versate anche l’acqua bollente. Non solo i cattivi odori saranno eliminati, ma avrete sturato anche il vostro wc!

Miscela profumata

Se oltre a neutralizzare i cattivi odori, volete anche profumare il vostro wc, allora ecco la miscela profumata che fa per voi! Munitevi, quindi, di:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • Mezzo cucchiaino di olio essenziale che preferite

Innanzitutto, lasciate sciogliere l’acido citrico in un litro d’acqua e mescolate. Dopodiché, aggiungete l’olio essenziale della fragranza che più preferite e travasate tutta la miscela all’interno di un vaporizzatore.

Per gli oli essenziali, vi consigliamo di utilizzare il tea tree oil per un azione antibatterica e pulente o l’olio essenziale al limone per ricavare una fragranza fresca ed estiva. Spruzzatela, quindi, nel wc, lasciate agire, dopodiché tirate lo sciacquone: addio cattivi odori provenienti dal wc!

Altri consigli utili per evitare i cattivi odori nel wc

Spesso, la puzza proveniente dallo scarico del water sembra essere causata dal livello di acqua troppo basso nel wc, il quale non è in grado di filtrare i cattivi odori e, pertanto, li fa evaporare nella stanza.

Vi consigliamo, quindi, di fare scorrere sempre l’acqua e di tirare lo sciacquone di tanto in tanto soprattutto nel periodo estivo quando l’acqua tende ad evaporare. In questo modo, infatti, il sifone torna a riempirsi di acqua e filtrerà i cattivi odori.

Un’altra causa, invece, potrebbe essere lo scarico otturato dai vari residui. In questo caso, quindi, è consigliabile utilizzare uno stura gabinetto.

Avvertenze

Se invece il cattivo odore o altre circostanze sono dovute a un guasto dello scarico, vi consigliamo di rivolgervi a chi è di competenza.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.