Come togliere le Macchie di Ruggine in tutta la Casa con Rimedi naturali ed economici

566
macchie-ruggine-rimedi-naturali

Non c’è niente di peggio che ritrovarsi le macchie di ruggine sulle superfici della nostra casa, quali pavimenti, piastrelle o addirittura sui nostri capi!

Tutto ciò che pensiamo in quel momento, infatti, è che sia impossibile rimuoverle se non utilizzando metodi aggressivi e prodotti commerciali molto inquinanti.

Eppure non è così! Oggi, infatti, vedremo insieme come eliminare la ruggine dalle superfici della nostra casa utilizzando questi trucchetti casalinghi e naturali!

Dai pavimenti

Innanzitutto, partiamo dalle macchie di ruggine presenti sui pavimenti, le quali sono quelle più comuni. Toglierle è possibile, basta utilizzare i prodotti giusti in base al materiale del nostro pavimento!

In marmo

Se avete notato queste macchie sui vostri pavimenti in marmo, allora è bene fare molta attenzione, poiché questo materiale è particolarmente delicato e potrebbe essere corroso da prodotti acidi, come l’aceto, il succo di limone e l’acido citrico.

Per questo, vi consigliamo di utilizzare due prodotti noti per le loro proprietà pulenti molto delicate: il bicarbonato e il sapone di Marsiglia. Tutto ciò che dovrete fare è mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie sciolte fino ad ottenere una sorta di composto spumoso.

Dopodiché, applicatelo sulla macchia servendovi di una spugna non abrasiva e strofinate delicatamente. Infine, risciacquate e voilà: addio macchie! Un altro ingrediente che può far al caso vostro in caso di macchie di ruggine sul marmo è il sale, il quale vanta una funzione assorbente in grado di assorbire la macchia e di lasciare il vostro pavimento lucido e brillante!

Vi basterà spargere un po’di sale sulla macchia e lasciare agire anche per un’intera giornata. Dopodiché, risciacquate, accertandovi sempre di non strofinare e di non rovinare il pavimento.

In gres o ceramica

In caso, invece, di macchie di ruggine sui vostri pavimenti in grés o ceramica, allora vi consigliamo di utilizzare l’aceto bianco, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti e disincrostanti.

Immergete, quindi, un panno in lana nell’aceto e applicatelo, poi, sulla macchia di ruggine. A questo punto, lasciate agire per circa 30 minuti, dopodiché, risciacquate la superficie con acqua tiepida e strofinate la parte macchiata. In alternativa, è possibile anche provare il succo di limone, in grado di rimuovere anche le macchie di ruggine più vecchie e ostinate.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

In questo caso, versate il succo di limone direttamente sulla macchia e lasciatelo agire per circa 2 ore. Dopodiché, strofinate con una spugnetta e poi risciacquate con abbondante acqua tiepida. In alternativa, potete anche strofinare la metà di un limone come se fosse una spugnetta!

N.B: Il succo di limone potrebbe alterare il colore del pavimento, per cui vi consigliamo di provare sempre il rimedio su una parte del pavimento prima di provarlo su tutta la superficie.

In cotto

Infine, vediamo come procedere con i pavimenti in cotto, solitamente utilizzati negli ambienti esterni o nelle tavernette. In questo caso, vi suggeriamo di utilizzare l’aceto di mele o l’aceto bianco d’alcol, i quali non solo sono in grado di rimuovere la macchia ma anche di lucidare le mattonelle!

Applicate, quindi, questo ingrediente su una spugnetta morbida e strofinate delicatamente sulla macchia da rimuovere. Infine, risciacquate e il gioco è fatto!

Dai tessuti

Potreste ritrovarvi, però, le macchie di ruggine anche sui tessuti, quali i vostri capi o anche le tovaglie per la tavola. Sarete felici di sapere, quindi, che anche in questo caso, abbiamo dei trucchetti per voi!

Aceto bianco

Il primo ingrediente che vi proponiamo in caso di macchie di ruggine sui tessuti è l’aceto bianco. Vi basterà, quindi, spargere un po’ di aceto sulla macchia, senza strofinare e lasciare agire. Dopodiché, procedete con il lavaggio in lavatrice e in caso la macchia non dovesse andare via, ripetete l’operazione.

Come se non bastasse, poi, vi aiuterà anche a sbiancare i tessuti senza ricorrere alla candeggina!

Limone e sale

Un altro trucchetto assai efficace in questi casi è la combinazione di limone e sale, in grado di disincrostare e rimuovere le macchie più ostinate.

Spargete, quindi, un po’ di sale fino sulla macchia e ricoprite con del succo di limone. Dopodiché, fate asciugare il tutto evitando la luce diretta del sole e vedrete che dopo la macchia sarà andata via!

Sulle ringhiere di ferro

Quante volte vi è capitato di notare la presenza della ruggine sulle vostre ringhiere di ferro? Immagino spesso! Il ferro, infatti, tende facilmente ad arrugginirsi a causa del contatto con l’acqua. Per rimuovere queste macchie per niente belle da vedere, quindi, vi basterà tagliare una patata a metà e strofinarla sulla ringhiera.

Questo tubero, infatti, vanta la presenza dell’acido ossalico, in grado di rimuovere le macchie di ruggine in un batter d’occhio! Per un effetto più efficace, poi, potete anche lasciare qualche residuo di patata sulla superficie e lasciarlo agire per qualche ora. Infine, sciacquate con acqua calda.

Se, poi, volete anche prevenire la formazione di ruggine, allora vi suggeriamo di ungere le ringhiere con un po’ di olio di oliva!

Cerniera del wc

Infine, vediamo come togliere le macchie di ruggine dalle cerniere del copriwater che tendono ad arrugginirsi e a trasferire la ruggine anche sul wc, conferendogli un aspetto per niente bello.

In questo caso, potete tagliare a metà una cipolla e cospargere, poi, la superficie della parte tagliata di zucchero. Dopodiché, utilizzate la cipolla come spugna e passatela sulla macchia: la macchia scomparirà in un batter d’occhio!

Avvertenze

Prima di utilizzare i rimedi indicati, ricordate sempre di fare la prova su una piccola porzione del pavimento o della superficie in modo da verificare se possa rovinarlo o meno.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.