Puoi prenderti cura del Giardino usando l’antico Rimedio della Nonna

290
bicarbonato-giardino--utilizzi

Avere un giardino è una grande fortuna che, ahimè, non tutti hanno!

Quando si ha una grande spazio all’esterno ci si può sbizzarrire seminando tutte le piante che più ci piacciono!

Per curare il giardino bisogna usare sempre dei metodi molto delicati e soprattutto naturali come aceto, sapone di Marsiglia e quant’altro.

Oggi invece vedremo insieme come prendersi cura del giardino usando il bicarbonato di sodio!

Contro la muffa

Il primo metodo che potete usare con il bicarbonato in giardino è contro la muffa!

Tante volte questa invade le nostre piante o l’erba provocando cattivi odori e rischiando di farle ammalare.

Quindi, se volete dirle addio, non dovrete far altro che sciogliere 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio in 1 litro d’acqua.

Versate la soluzione in un vaporizzatore e spruzzatela ogni 10 giorni tenendovi a debita distanza dalle piante.

Via le formiche

Se volete mandare via le formiche dal giardino, il bicarbonato potrà essere la vostra soluzione migliore!

Per usare questo metodo, dovrete semplicemente unire mescolare insieme 2 cucchiaini di zucchero ad 1 cucchiaino di bicarbonato.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dopodiché spargete il composto nella zona da cui provengono le formiche, meglio ancora se individuate il principio della provenienza in modo tale da bloccarle in partenza.

Per eliminare gli afidi

Quest’ottimo ingrediente è indicato anche per eliminare gli afidi, ovvero i fastidiosi insetti che spesso si posano sulle piante.

Per eliminarli dovrete preparare una soluzione sciogliendo 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio in 1 litro d’acqua, potete anche aggiungere scaglie di sapone di Marsiglia o olio.

A questo punto versate in un flacone spray e vaporizzate sulle piante interessate.

Pulizia dei vasi

Chi si prende cura del giardino e possiede tante piante, sa che per farle crescere al meglio bisogna rinvasarle di tanto in tanto.

Per tale ragione spesso e volentieri bisogna effettuare un’accurata e attenta pulizia dei vasi, in modo da togliere tutto il terreno e le macchie d’acqua incrostate.

È consigliabile fare questo lavaggio sempre con rimedi naturali come, appunto, il bicarbonato!

Non dovrete far altro che creare una pasta densa con 1 cucchiaio di prodotto e acqua a filo fino ad ottenere un composto omogeneo.

Usatelo poi su una spugnetta non abrasiva in modo tale da non graffiare eccessivamente il vaso.

Togliere le erbacce

Sul pavimento del giardino, nelle fughe o sul muro possono crescere le erbacce col passare del tempo.

Come liberarsene per non avere questo problemino?

Beh, è molto semplice! Dovrete soltanto spargere del bicarbonato di sodio sulle zone interessate e vedete che man mano le erbacce andranno via in men che non si dica!

Addio macchie

Questo trucchetto è sicuramente molto conosciuto da chi predilige i metodi naturali per lavare i panni senza detersivo!

Se vi prendete cura in prima persona del vostro giardino può capitare che i vestiti si sporchino di terreno.

Per non usare metodi aggressivi e che possano macchiare irreversibilmente gli indumenti, potete semplicemente pretrattare le macchie con del bicarbonato di sodio unito ad un po’ d’acqua.

Successivamente mettete in lavatrice ed effettuate un lavaggio a temperature alte.

Contro i cattivi odori

Tra le tante cose che si devono fare per prendersi cura del giardino, c’è anche trovare delle soluzioni contro i cattivi odori!

Questi si concentrano maggiormente nella zona del tombino o dove si trovano i bidoni della spazzatura.

Per risolvere il problema potete spargere un po’ di prodotto attorno al tombino, per i bidoni invece svuotateli almeno una volta a settimana, riempiteli di acqua bollente e bicarbonato, fate stare in ammollo e poi risciacquate.

Addio cattivi odori!

Avvertenze

Consigliamo, in base alla natura delle vostre piante, di assicurarsi di poter usare i rimedi indicati.