Con 5 rimedi naturali avrai anche tu il Materasso fresco e pulito come nuovo e le macchie andranno via

417
come-pulire-materasso-rimedi-naturali

Dopo una settimana particolarmente stressante, la cosa che desideriamo di più è sicuramente una bella dormita, non è vero?

Stendersi sul materasso e abbandonare i pensieri quotidiani diventa il nostro toccasana per ricaricare le batterie e affrontare le giornata in maniera diversa!

Anche se ci mettiamo a letto dopo una bella doccia, durante la notte il corpo rilascia cellule morte e sul materasso lasciamo capelli e nelle giornate calde, il sudore.

Per questo motivo di tanto in tanto bisogna effettuare una pulizia approfondita del letto per rinfrescarlo e profumarlo!

Oggi vi dirò come pulire il materasso con rimedi naturali per aumentare l’efficacia di una bella dormita!

Far arieggiare

Il primo passo per una pulizia efficace è far cambiare aria all’interno della vostra camera così che anche il materasso possa respirare e iniziare ad asciugare l’umidità.

Per prima cosa togliete le lenzuola dal letto: se hanno bisogno di essere lavate, procedete con un lavaggio delicato. In caso contrario stendetele al sole in modo che possano rinfrescarsi.

Successivamente aprite le finestre o il balcone e se potete mettete anche il materasso al sole per qualche ora.

Eliminare la polvere

Dopo aver rigenerato l’aria nella vostra camera e sul materasso, rimettetelo sul letto così che la pulizia vi risulti più semplice e veloce. Adesso è il momento di eliminare la polvere!

Di solito si preferisce scuotere il materasso direttamente fuori al balcone, ma per una pulizia più profonda è consigliabile utilizzare l’aspirapolvere.

Quindi staccate la scopa e sostituitela con la bocchetta apposita, in modo da poterlo passare in ogni angolo e rifinitura del materasso ed eliminare tutti gli acari.

Bicarbonato

Vi siete liberati della povere, dunque adesso passate ad un metodo semplice per catturare i cattivi odori che possono impregnarsi nel materasso col passare del tempo.

Il bicarbonato in questo caso è una valida scelta perché cattura tutti gli odori, nondimeno, infatti, viene utilizzato nel frigo per lo stesso scopo.

Spargete il bicarbonato su tutta la superficie del materasso, prima da un lato e poi dall’altro e lasciatelo così per almeno due ore. Dopodiché rimuovetelo o passando di nuovo l’aspirapolvere o scuotendolo a mano.

Oli essenziali

L’ultimo passaggio non è obbligatorio, ma vi garantirà un materasso profumatissimo!

Per chi ama addormentarsi avvolto in un bel profumo, il sonno diventa davvero ristoratore. Alcune persone, infatti, non riescono a dormire se non respirano qualche aroma gradevole!

Se anche voi volete provare questo rimedio, scegliete uno tra gli oli essenziali che preferite e spargete qualche goccia sul materasso. Il Tea Tree Oil, ad esempio, oltre ad essere profumato, allontana anche gli acari. Per rafforzare l’azione pulente, mescolate qualche goccia di Tea Tree Oil con una punta di bicarbonato.

Eliminare le macchie

Il procedimento sopra indicato vi consentirà di dormire su in materasso super pulito, ma se c’erano delle macchie?

In tal caso, bisogna prima rimuoverle con metodi specifici e poi passare alla pulizia. Ecco come eliminare le macchie più frequenti:

  • Sangue: se la macchia è fresca, imbevete un panno di acqua fredda e tamponate sulla macchia più volte finché non sarà sparita, successivamente lasciate asciugare. Ricordate di non utilizzare mai acqua calda perché fisserebbe la macchia.

    Se la macchia non è fresca, sciogliete un pizzico di sale in circa tre cucchiai di acqua ossigenata al 3%, versatela sul materasso e lasciate asciugare. Dopo sciacquate con acqua fredda.
  • Vomito: se avete bambini piccoli o, ahimè, vi capita di avere un’indigestione, è bene sapere come eliminare le macchie di vomito. Innanzitutto raschiatelo via facendo attenzione a non premere troppo altrimenti potrete far penetrare maggiormente la macchia.

    Procedete applicando una soluzione di acqua e aceto (in base alla grandezza della macchia) in parti uguali, applicatela con un panno umido e risciacquate. Per profumare, versate qualche goccia di olio essenziale.
  • Urina: le macchie di urina sono molto frequenti e hanno bisogno di un rimedio che faccia tornare il materasso pulito e profumato. Riempite un bicchiere d’acqua, sciogliete due cucchiaini di bicarbonato e un cucchiaio di Sapone di Marsiglia liquido o in scaglie. Imbevete un panno con questo composto e passatelo più volte sul materasso. Lasciate poi asciugare bene.
  • Bevande o cibo: a volte ci rilassa mangiare e bere sul divano, ma se accidentalmente si macchia? Bene, ho la soluzione per voi! In caso di cibo, rimuovetelo facendo attenzione a non trascinarlo per non sporcare ulteriormente il materasso. Dopodiché, anche se avete rovesciato delle bevande, basterà mettere qualche goccia di succo di limone in un bicchiere d’acqua, passare il composto sul materasso e il gioco è fatto!