La farina di carrube e i suoi mille utilizzi

53
farina di carrube

Le carrube sono il frutto dell’albero del carrubo, una pianta sempreverde molto diffusa in tutta la penisola. Mentre il frutto intero viene impiegato per l’alimentazione animale, i semi sono usati nella preparazione della cosiddetta farina di carrube, un alimento dedicato all’alimentazione dell’uomo.

La farina di carrube è molto povera di grassi ma ricca di zuccheri naturali e di carboidrati. Il suo impiego in cucina è dedicato alla sostituzione del cacao, in quanto essa ne ricorda in modo vivace il sapore. A differenza del cacao, la farina di carrube non contiene caffeina e può quindi essere impiegata dalle persone che non possono assumere eccitanti e che desiderano seguire una dieta sana e bilanciata.

Per cosa utilizzare la farina di carrube

La farina di carrube contiene molti sali minerali, come il calcio e il ferro ed è un’importante fonte di fibre. I suoi usi in cucina spaziano dalla preparazione di dolci, biscotti e preparati da forno fino alla creazione di paste fresche. La farina di carrube può, infatti, essere impiegata sia nell’impasto come sostituta delle farine tradizionali ma anche come alternativa dello zucchero, in quanto il suo sapore è molto dolce e particolare.

In rete esistono molte ricette speciali a base di farina di carrube e l’unico aspetto da tenere sott’occhio è il dosaggio, in quanto questa farina è molto saporita. In Sicilia la farina di carrube è un ingrediente della tradizione e tanti sono i primi piatti di pasta che ne contemplano l’uso.

Chi ama preparare la pasta fatta in casa può quindi provare ad impastare con la farina di carrube, la quale è facile da lavorare e offre un sapore davvero speciale. Le paste così composte possono essere accompagnate da sughi a base di verdura oppure ad un semplice cucchiaio di olio di oliva crudo per esaltarne il sapore naturale.

Al contempo, la farina di carrube può essere usata nella preparazione di bevande calde, sia come sostituto dello zucchero ma anche come vera e propria alternativa al caffè e al cacao. La sua solubilità è molto alta e si possono preparare delle bevande alternative sicuramente gustose.

Grazie alla sua leggerezza e alla totale assenza di caffeina, la farina di carrube può rappresentare una valida alternativa per chi non può consumare bevande eccitanti o per chi semplicemente desidera variare la propria alimentazione introducendo un prodotto antico quanto ricco di ottime virtù.