I nuovi ritmi del fitness sono fusion

38

I nuovi ritmi di danza in palestra sono fusion, cioè la fusione di movimenti latini, street e tribal, mini coreografie e passi improvvisati. Le lezioni sono tonificanti, rassodanti, il consumo energetico del corpo è molto elevato, perché l’attività è aerobica e cardiovascolare.

Eccone una panoramica.

Zumba sentao è il nuovo confine del fitness a ritmo di musica, che ti diverte come ad una festa: le coreografie sono esplosive e i movimenti esotici si eseguono con il supporto di una sedia.

Le musiche sulle quali ci si esercita sono reggae, swing, salsa o jazz. L’esercizio cardio è intenso sia quando si è seduti, sia quando si è in piedi. Un’ora di lezione regala la stessa carica d’energia e buonumore di una serata in discoteca con gli amici.

I benefici sono: circa 600 calorie bruciate in un’ora di lezione, lavorano tutti i muscoli del corpo e si ottimizza la flessibilità. La Zumba sentao potenzia i muscoli, migliora l’equilibrio e stabilizza il baricentro senza sentire la fatica grazie all’atmosfera giocosa e divertente che si instaura durante la lezione.

Ti piacerà se la classica palestra ti annoia.

La Tribal belly dance arriva dagli Stati Uniti ed è una danza che scatena il tuo alter ego primitivo, regalando una carica sexy irresistibile. E’un ballo fusion che abbina le movenze sinuose della danza del ventre a elementi gipsy e afro, il tutto al ritmo coinvolgente dei tamburi e delle musiche tribali. La Tribal belly dance c’è anche in versione tecno, da ballare sulle note della musica elettronica.

I benefici sono: circa 500 calorie in un’ora, scioglie i fianchi con i movimenti sinuosi del bacino e delle spalle. Ottima per riattivare la circolazione, in particolare delle gambe. E’ ottimo come esercizio cardiovascolare.

E’ un ballo da condividere con le amiche, attraverso micro coreografie e passi improvvisati, proprio come succede in una vera tribù. Inoltre, offre la possibilità di far emergere la propria femminilità muovendo il grembo, le spalle, le gambe, le mani. Proprio come avviene anche nel flamenco.

Il Barre fitness è perfetto se adori la danza classica e le scarpe con la punta. Le posizioni semplici del balletto classico vengono abbinate ad esercizi di tonificazione e di allungamento presi in prestito dallo yoga e dal pilates. I movimenti vengono eseguiti alla sbarra orizzontale e verticale , proprio come fanno le danzatrici, ma anche sul pavimento, per conquistare la tonicità e la resistenza di una ballerina classica.

I benefici sono: migliorare la postura, scolpire il corpo, rassodare le gambe e il lato B.

Questa danza allena intensamente le zone più problematiche per le donne: gambe, glutei, addominali. E’ un’attività tonificante ideale da fare in gruppo, perché ci si può sostenere e incoraggiare a vicenda.

La Street dance è l’ideale per entusiasmare e caricarci con l’urban dance.

Si volteggia a suon di hip hop, rap r’n’b e funky, con coreografie che coinvolgono tutto il corpo. Tra movimenti esplosivi e passi acrobatici, anche a terra, fai un pieno di energia mentre scarichi lo stress e rassodi le curve.

I benefici sono: migliorare la coordinazione e la postura, tonificare e definire addominali, braccia e gambe. Inoltre, il corpo diventa sciolto e snodato.

Grazie ai diversi stili e all’ improvvisazione, riesci a liberare la creatività, diventare più elastica, soprattutto dal bacino in giù.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.