GAG Method contro le malattie croniche

8.153 views
malattie pressione

Il GAG Nethod è la più recente evoluzione dell’omeopatia che si basa su ibridi omeopatici per trattare le malattie croniche ereditarie, Questo metodo è stato messo a punto da un medico italiano, Giovanni Giannotti, e risulta efficace solo quando i disturbi sono legati al Dna.

Il Dna, che contiene il codice genetico familiare, determinerebbe le malattie di cui soffriamo. Per questo motivo, secondo il medico, per poter guarire dalle malattie croniche ereditarie occorre agire sulla propria costituzione. Tutto questo e altro è il GAG Method, scopriamolo insieme.

L’evoluzione dell’omeopatia unicista

La metodica omeopatica classica “unicista” creata dal medico Hahnemann prevede l’utilizzo di un medicinale unico (il simillinum), per trattare la persona e le sue patologie. L’obiettivo in questo caso non è trovare una cura per agire sui sintomi, ma che debba corrispondere alle caratteristiche dell’individuo.

L’omeopatia è una medicina naturale che, basandosi su rimedi minerali, vegetali e animali, non tratta le malattie come stati che riguardano solo gli organi interessati dai sintomi (medicina convenzionale), ma secondo la disciplina l’organismo è un tutt’uno e va governato in questo modo (principio vitale).

L’omeopatia unicista ha i suoi effetti benefici, ma non sulle malattie croniche geneticamente trasmesse. Questo perchè non possiede tutte le informazioni omeo-genetiche di guarigione. Un medico italiano ha sopperito a questa carenza introducendo il metodo GAG degli ibridi omeopatici costituzionali.

In cosa consiste il GAG Method?

Il GAG Method del Dottor Giovanni Giannotti, metodo chirurgo omeopata unicista, parte da un semplice postulato: se le malattie croniche derivano dal Dna, l’unico modo per curarle è attraverso rimedi famigliari in grado di agire sulle informazioni trasmesse geneticamente dal padre e dalla madre.

Questi sono gli ibridi omeopatici costituzionali, ovvero i rimedi famigliari in grado di agire sulle malattie ereditarie. Le tipologie cromosomiche ereditarie trasmesse sarebbero 4 e ad ogni anello corrisponde un solo rimedio costituzionale. Cosa significa? Che in ogni individuo possono esistere massimo 4 rimedi costituzionali.

Le malattie croniche ereditate dai genitori sono le responsabili della maggior parte delle malattie di cui soffre l’umanità che solo i farmaci omeopatici costituzionali sono in grado di curare.

Per avere risultati ottimali, sostiene Giannotti, ci vogliono almeno sei mesi di cura. L’omeopatia ha lo scopo di riequilibrare il principio del tutt’uno in modo da ristabilire la salute. Per farlo? Procura malattie artificiali a scopo dimostrativo con una sorta di fase sperimentale.

La fase di prova

Il GAG Method ha una fase di prova indispensabile denominato “proving” o sperimentazione. Questa fase si attua somministrando a una persona sana 10 granuli di rimedio omeopatico alla diluizione di 30 CH sotto la lingua per un mese.

Dopo questo lasso di tempo si sviluppa una malattia artificiale che regredisce piano piano alla sospensione del farmaco. Quest’ultimo è in grado di curare gli stessi sintomi che provoca e di cui soffre una persona malata (per genetica).

La fase di sperimentazione del GAG Method spiegherebbe la veridicità delle malattie croniche genetiche, Il nostro è un articolo conoscitivo, per saperne di più, su eventuali rischi o opinioni vi consigliamo di rivolgervi a personale esperto.

Bisogna infatti precisare che questi metodi ibridi sono disponibili sono in Svizzera, in quanto nel nostro Paese è assolutamente vietato produrre farmaci omeopatici galenici di nuova formulazione.