Gli integratori dell’estate: benefici, usi ed effetti collaterali

527
integratori

L’estate è ormai alle porte, oltre a provare il bikini migliore e scegliere la crema più adatta alla propria pelle è importante concentrarsi sugli integratori! Gli integratori per l’estate sono un’integrazione mirata alla salute e alla protezione della pelle ( spesso anche al dimagrimento).

In un contesto di ampio dibattito sulla loro reale efficacia e utilità, buona parte dei nutrizionisti concordano sul fatto che gli integratori vengano a buon diritto consigliati nei casi in cui l’organismo abbia un’effettiva carenza di determinati elementi o sostanze: non sono dunque sostanze curative, ma servono a integrare una normale dieta, completandola nei casi di aumentato reale fabbisogno, ma in nessun caso sostitutive di una dieta alimentare variegata (dieta mediterranea).

Uso ma non abuso! Chiedere sempre il parere di un medico e attenzione alle truffe. Gli integratori “integrano” una situazione quando c’è carenza, ma non sostituiscono e soprattutto rivolgersi sempre ad aziende che hanno una mission e sono certificate dal Ministero della Salute. Evitate il fai da te.

Quali sono gli integratori dell’estate?

Obiettivo degli integratori è quello di proteggere la pelle dai filtri solari, mantenerla sana, idratata e vellutata e aiutare la salute delle persone, regolando la pressione (evitando bruschi cali improvvisi tipici dell’afa) e soprattutto apportando all’organismo tutte le carenze vitaminiche ed idriche che la nuova stagione porta con se.

Esistono diversi gruppi di integratori: quelli di preparazione all’esposizione solare, quelli durante e il post abbronzatura per mantenere la pelle sana e vitale. A questo si aggiungono quelli per mantener in forma e in salute.

Quali sono gli integratori amici del’estate? Per affrontare la stagione calda in modo sicuro e protetto non dobbiamo mai farci mancare questi elementi:

  • Vitamine A,C ed E: nutrienti indispensabili per la pelle, in grado di contrastare la formazione di radicali liberi e di migliorare il tono del’epidermide. Assumere integratori di questo genere e soprattutto alimneti che contengono queste vitamine è di fondamentale importanza per la salute di tutti.
  • Selenio e Cromo: Minerali che contrastano l’ossidazione e fanno da barriera alla pelle contro i radicali liberi. Si trovano in numerosi alimenti, prima dell’esposizione al sole si consiglia una terapia di qualche settimana con gli integratori.
  • Vitamina B: da questa vitamina dipende la salute della pelle. In particolare chi soffre di dermatiti, psoriasi e acne. Anche in questo caso è consigliabile una cura preventiva all’esposizione solare.
  • Proantocianidine:  si tratta di sostanze che purificano l’organismo e che si occupano di migliorare la produzione del collagene. Se ne trovano in grandi quantità nella buccia di uva fresca.
  • Acido ialuronico: è un componente  naturale già presente nell’organismo, quando si va in carenza è consigliabile integrarlo con prodotti esterni.

Potassio e magnesio per l’estate: Polase

Una menzione a parte deve essere fatta per i due integratori fondamentali per attraversare tutta la stagione calda. I sali minerali sono importantissimi per evitare ritenzione idrica e cali di questa sostanza nel nostro organismo. Tra i più importanti: potassio e magnesio.

Quando andiamo in carenza di questi sali è bene assumere integratori che li contengono. Il potassio è il minerale più diffuso sia all’interno che all’esterno delle cellule, e svolge funzioni di rilievo nella contrazione muscolare, nel rilascio ormonale e nel trasporto dei fluidi, oltre che nel mantenimento della pressione sanguigna.

Il magnesio, invece svolge una funzione essenziale nello sviluppo scheletrico e nel corretto funzionamento delle cellule muscolari, oltre a intervenite nelle reazioni enzimatiche nello sviluppo energetico e cellulare.

Gli integratori di magnesio e potassio sono arricchiti di altre sostanze come la creatina (utile agli sportivi e chi deve sostenere periodi di stress) e vitamina C che tutti conosciamo. Un integratore di potassio e magnesio comune è Polase, composto da aspartato di potassio e magnesio, oltre a saccarosio, bicarbonato, succo di arancia e altre sostanze, da sciogliere in acqua dopo i due pasti principali; questo integratore è adatto per gli stati lievi di carenza di potassio e magnesio che si manifestano con una sensazione di stanchezza, debolezza e crampi muscolari.

Un altro è Enervit, con le stesse caratteristiche del Polase. In genere gli integratori non hanno effetti collaterali, ma è sempre consigliabile il parere del medico.

Integratori di melanina

Per prepararsi all’estate ecco degli attivatori di melanina, la sostanza che favorisce l’abbronzatura. La melanina è la sostanza che dà il colore alla nostra pelle, ai capelli e persino all’iride dei nostri occhi. Quando la pelle è a contatto con il sole, questa sostanza permette a uno strato superficiale del derma di colorarsi regalandoci la tanto amata tintarella.

Sul mercato, esistono diversi prodotti per integrare la melanina o stimolarne la produzione nel corpo. Diamo uno sguardo ad alcuni di loro facendo la distinzione tra integratori e stimolatori.

  • Integratori di melanina: sono integratori di vitamine, tra cui il betacarotene, che aumentano la naturale produzione di melanina. Alcuni di questi integratori contengono anche minerali e aminoacidi per aumentare l’abbronzatura. Tra questi c’è Skin-Probiotic e Licopene a base di probiotico naturale e anti-ossidanti. Si assume 1 capsula al giorno nel corso di un pasto 4 settimane prima, durante tutto il periodo di esposizione ed eventualmente dopo. Costo: circa 25 €.
  • Stimolatori di melanina: prodotti che stimolano la produzione di melanina. Ricordiamo Carovit MelaninCarovit non è solo un acceleratore di melanina ma aiuta a prevenire le macchie, gli eritemi e invecchiamento precoce della pelle. Consigliabile 1 capsula al giorno per tutto il periodo di esposizione al sole.

Prima di usare consigliamo sempre di ascoltare il parere di un medico anche se sono prodotti che si acquistano senza prescrizione. Può accadere che esistano delle patologie o delle allergie per cui è sconsigliato l’uso.

Integratori della salute

Non solo abbronzatura perfetta o integrazione vitaminica, ma anche e soprattutto salute e miglioramento delle attività quotidiano. Stanchezza, problemi alle ossa, articolazioni, cuore, stress e circolazione sono i principali problemi di tutti. Esistono anche degli integratori per vivere meglio e in alcuni casi anche perdere peso.

E’ il caso degli integratori Pesoforma con tutte le varianti barrette e centrifugati per aiutare il corpo a perdere peso (integratori sostitutivi). Per raddoppiare l’energia l’aiuto viene da Swisse, presentato e pubblicizzato da testimonial come Julia Roberts e Claudio Marchisio, l’integratore australiano che ci fa stare meglio e avere più forza ed energia nelle nostre attività quotidiane.

swisse

Rekord B12 plus, integratori naturali e  l’Angelica sono solo alcuni degli integratori più diffusi sul mercato mondiale della salute e del benessere. Diffidate dai prodotti “miracolosi”. Gli integratori sono un supporto alla nostra salute e al benessere.

Non devono mai sostituire una corretta e sana alimentazione, una corretta attività fisica e soprattutto eliminazione di alcol e fumo. Ricordatevi che per perdere peso e depurarsi niente di meglio dell’acqua, in estate raddoppiare le quantità e integrare con sali minerali in caso di necessità.

Effetti indesiderati degli integratori

Consulta sempre preventivamente il medico se:

• non sei in buona salute o sei in trattamento con farmaci per essere sicuro che non ci siano controindicazioni o la possibilità di interazioni;

• pensi di usare più integratori in associazione;

• l’impiego è destinato a fasce di popolazione vulnerabili, come i bambini e le donne durante la gravidanza e l’allattamento

Non assumere integratori per periodi prolungati senza consultare periodicamente il tuo medico se ne fai uso per condizioni dell’organismo “cronicamente” ai limiti della norma, come ad esempio la pressione arteriosa o il livello di colesterolo nel sangue.

Gli integratori possono aiutare una carenza vitaminica o facilitare la pressione in soggetti che non riescono a vivere con l’afa, ma evitare periodi prolungati e prodotti non certificati ma diffusi su internet senza garanzie.

Leggi sempre per intero l’etichetta dell’integratore che stai per assumere. Presta particolare attenzione alle modalità d’uso e alle modalità di conservazione, agli ingredienti presenti in considerazione anche di eventuali allergie o intolleranze, alle proprietà indicate e a tutte le avvertenze.

Non assumere integratori alimentari in dosi superiori a quelle indicate in etichetta, stabilite per svolgere effetti fisiologici. L’uso di integratori in quantità eccedente può provocare conseguenze svantaggiose per la tua salute, soprattutto se si prolunga nel tempo.

In caso di effetti indesiderati o inattesi sospendi l’assunzione dell’integratore. Anche gli integratori a volte possono provocare tali effetti per le sostanze fisiologicamente attive che contengono. In questi casi informa tempestivamente il medico o il farmacista.