Arriva Natale: come addobbare casa quest’anno?

53

E’ tempo di pensare al Natale e a come addobbare casa, per ricreare questa magica atmosfera: ma quali sono le tendenze di quest’anno per gli addobbi? Innanzitutto prestiamo attenzione ai colori: il 2013 vede come protagonista il bianco ma ciò non toglie che possiate optare per decorazioni ed un albero che rispecchia meglio il vostro essere. Ecco che compare così l’albero in rosa o in blu: dai toni glitterati, dolci e spolverizzati di tenerezza e glamour, vediamo comparire cupcake, biscotti e marshmallow e dolci di ogni tipo sull’albero, per un rosa dominante e molto chic e femminile. Se si preferisce qualcosa di più originale invece, l’azzurro ed il blu diventano i colori d’obbligo, con rimandi e giochi di trasparenze e sfumature del ghiaccio e della neve; il bianco e nero invece, si addicono maggiormente ad uno spirito molto elegante e chic, che deve essere ben pensato e bilanciato però, per non incupire o appesantire troppo l’effetto generale.

Tornando al colore per eccellenza di questo Natale 2013, ossia il bianco, troveremo anche note dorate perché l’atmosfera predominante si volge alla ricercatezza e alla raffinatezza, con rimandi alle favole e alle loro sensazioni fatate e luccicanti.

Decorazioni di Natale fai da te

Non mancano quindi addobbi in cristallo ed in vetro, palline bianche e trasparenti lucide ma, visto il periodo di crisi, perché non crearseli da soli, senza perdere comunque in prestigio e bellezza?Ecco alcune idee pratiche che impreziosiranno la vostra casa ed il vostro albero rendendoli magici e alla moda.

–       Fiocchi di neve quilling: facili da realizzare e di grande effetto visivo, si realizzano con striscioline di carta, degli stecchini per arrotolarle, colla vinilica e un paio di forbici. Si possono creare sia fiocchi di neve sia palle o lampade decorative, con la tecnica dell’arrotolamento e incollatura dei rotolini creati.

–       Biscotti a forma di animali, per ricreare l’atmosfera dell’inverno e della foresta, decorati con glassa bianca per rendere l’effetto neve.

–       Fiocchi con glitter bianchi da attaccare all’albero, di diverse grandezze. Basta utilizzare il nastro per pacchi e inventare abbinamenti di nastri diversi per tonalità e materiale.

–       Palline colorate (anche vecchie, che desiderate cambiare o ammodernare) ricoperte di perline più piccole o polverina bianca luccicante o glitter. È sufficiente disporre le perline o la polvere su un piano, ricoprire di colla vinilica la pallina e poi far roteare la pallina sul piano in modo che le perline o la polvere scelta si attacchino al suo perimetro. Al gancetto che sostiene la pallina, si può aggiungere anche un nastro per adornare la decorazione, impreziosendola con un tocco di oro.

–       Decorazioni di varie forme con la pasta di sale: mescolate un cucchiaio di colla da parati in polvere con 1 tazza di farina ed 1 di sale fino e acqua per ottenere un impasto elastico ed omogeneo. Lasciate riposare per 1 giorno e poi lavorate il composto per dare le forme desiderate (gli stampini dei biscotti sono ottimali). Mettere in forno a 80-100° dai 30 ai 60 minuti (in base allo spessore della pasta) e poi far riposare fino a completo raffreddamento. Procedere quindi con la fase creativo-decorativa: utilizzate tempere o gli stessi ingredienti della cucina (cannella, cacao, zafferano nell’impasto). Non dimenticate di fare un foro per poi appenderli con del nastro o un gancetto dorato, prima di cuocerli.

–       Palline di lana da appendere all’albero o create con la tecnica del decoupage (a partire da una palla di plastica o di polistirolo)

–       Pupazzi di neve realizzati da lampadine vecchie e riciclate.

–       Pigne e fette di arancia essiccate in forno come decorazioni preziose, da abbinare al tocco dorato e di contrasto al bianco dominante.

E tutto quant’altro la vostra fantasia e il vostro spirito natalizio vi ispirano per questa magica atmosfera…e perché sia un Buon Natale…

Auguri.