Kurukuru nabe, la pentola che gira la pasta da sola

110
kurukuru nabe pentola

A vederla sembra un comune stampo per budino e affini ma in realtà Kuru-Kuru Nabe è una pentola che gira da sola il suo contenuto. Una trovata del genere non poteva che venire dal Giappone ed è opera di Hideki Watanabe, un dentista che vive nel sud-ovest del Paese del Sol Levante che ha inventato la pentola che gira dopo alcuni esperimenti con il gesso dentale per protesi, utilizzando dei principi base della termodinamica applicati ad un utensile da cucina.

Ma cosa rende KuruKuru Nabe una pentola “magica”? E’ tutto merito delle scanalature disposte a raggiera lungo la superficie interna della pentola che generano un movimento rotatorio che fa bollire l’acqua (o il liquido interno) più rapidamente con un risparmio di tempo ed energia. Una seconda conseguenza di questo moto circolare è il non dover stare attenti a girare la pasta o gli altri cibi che saranno cotti in maniera più uniforme e in “automatico”.

Per ora la pentola che gira di Hideki Watanabe è solo un prototipo, in attesa di finanziamenti che ne permetteranno la produzione su larga scala e la diffusione in tutte le case del mondo.

Come funziona Kuru-Kuru nabe: il video

httpv://www.youtube.com/watch?v=uBKF6cl3Z9o&feature=player_embedded