La Coca Cola in capsule come il caffè

60

La Coca Cola è famosa per la sua formula segreta che la rende inimitabile ma ben presto si potrà avere la soddisfazione di prepararla in casa grazie alle capsule stile macchina del caffè. Dopo lattine e bottiglie di ogni formato la Coca Cola si fa in capsula, una vera e propria rivoluzione resa possibile dall’acquisto, da parte del colosso delle bollicine di Atlanta, del 10% di Green Mountain Coffee Roasters, produttore americano di capsule per caffè, e dall’accordo di partnership commerciale per 10 anni tra le due società.

La  Green Mountain Coffee Roasters,  si appresta a lanciare sul mercato un sistema per produrre sode in casa, che si traduce nella possibilità di avere Coca Cola (nelle diverse versioni), Sprite, Fanta sempre pronte a casa, quando e come vogliamo, che si traduce sicuramente nel vantaggio di non dover più trasportare lattine e bottiglie dal supermercato fino a casa (per l’aspetto economico è ancora tutto da valutare).

Possiamo fare per le bevande fredde quello che abbiamo fatto per il caffe’ e il tea in casa. Riteniamo che sia una una significativa opportunita’ per accelerare la crescita della categoria delle bevande fredde” ha dichiarato l’amministratore delegato della Green Mountain Coffee Roasters, la maggior catena per vendite di caffè in capsule grazie al successo delle macchine da caffè Keurig, diffusissime negli Stati Uniti.

Preparare da soli a casa bevande gassate è già possibile grazie a SodaStream, la società israeliana che produce una macchina per rendere frizzante l’acqua di casa e prodotti per aromatizzarla e darle sapore, ma le capsule di Coca Cola promettono di essere una vera e propria rivoluzione!