La cura idropinica con l’acqua termale Uliveto

119

Lo slogan “l’acqua della salute” probabilmente vi risulterà familiare grazie alla campagna pubblicitaria televisiva dell’acqua Uliveto (avete presente..plin plin..lui, lei e …l’uccellino…).

Nel cuore dell’antica toscana, dove le colline di ulivi dal Monte Pisano degradano verso l’Arno, c’è un patrimonio ancora intatto, dove sgorga l’acqua della salute, secolare e famosa ovunque dal 1868 per le sue virtù benefiche.Durante tutto l’arco dell’anno offre il percorso benessere a tutti coloro che voglio prendersi cura di se stessi e della propria salute psicofisica. Nella meravigliosa cornice del Parco Termale di Uliveto, a Pisa, l’ospite è al centro di ogni attenzione.

Grazie alla consulenza gratuita del tutor del benessere potrai contare su un percorso personalizzato, che bilancia il benessere della psiche con il relax, l’attività motoria con piatti tipici del territorio, bellezza e cura idropinica, secondo le specifiche esigenze.

La piscina del Parco Termale vanta una collocazione unica e originale: incastonata nel verde, tra piante secolari, tra l’Arno e il Monte Pisano costellato dal verde argenteo degli ulivi e, quasi a bordo piscina, l’incantevole Chiesina romanica di S.Martino al Bagno Antico.

L’aspetto più importante del Parco termale Uliveto è la cura idropinica. Già nell’alto Medioevo erano apprezzate le qualità dell’acqua del Bagno Antico come allora era conosciuta la fonte di Uliveto. Quest’acqua minerale ha un gusto inconfondibile un poco amaro, con una microeffervescenza che la rende ideale da bere durante i pasti oltre a conferirle un sapore molo caratteristico.

L’acqua Uliveto, microbiologicamente pura, bicarbonato calcica aiuta l’attività digestiva perché ricca di preziosi minerali in forma e contribuisce attivamente a evitare quel fenomeno della sonnolenza così fastidioso dopo i pasti. E’ particolarmente indicata prima, durante e dopo lo sport poiché aiuta a mantenere l’equilibrio idrosalino e quindi a prevenire i traumi muscolari.

E’ anche l’ideale nella terapia medica della calcolosi biliare, utilissima nelle coliti, nelle dispepsie intestinali, nelle nefriti. L’acqua Uliveto agisce sulla digestione epatica dei grassi e sull’assorbimento intestinale ed esercita un’azione diuretica ed epatoprotettrice, inoltre somministrata a digiuno agisce sia in virtù della sua alcalinità sia attraverso la riduzione dello stimolo della fame con un’azione sedativa sullo stomaco.

L’acqua Uliveto la potete acquistare in bottiglia in tutti i grandi supermercati, ma assaggiata direttamente alla fonte, è tutta un’altra sensazione di benessere.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.