La seduzione a tavola con i cibi afrodisiaci è possibile?

101
cibo afrodisiaco a tavola

cibo afrodisiaco a tavolaMa esistono davvero dei cibi che alimentano la passione o è solo suggestione? Tradizionalmente peperoncino, ostriche, tartufo o zenzero vengono considerati dei potenti afrodisiaci naturali in grado di risvegliare i sensi e ravvivare anche i desideri più sopiti ma scientificamente non è dimostrata alcuna proprietà afrodisiaca nè a questi cibi nè ad altri; tuttavia studiosi e accademici sono concordi nel considerare il piacere del buon cibo e della tavola un forte elemento di seduzione.

I cibi afrodisiaci fanno parte della leggenda: il legame tra cibo e seduzione è infatti più sottile – spiega Giuseppe Fatati, Direttore scientifico dell’Osservatorio Adi-Nestlé  sugli  stili di vita – Il consumo degli alimenti non risponde solo alla necessità fisiologica del nutrimento, ma attraverso il gusto, appaga anche i sensi e ci dà benessere e piacere, ben predisponendoci nei confronti degli altri. Secondo i dati dell’Osservatorio Adi-Nestlé, infatti, una persona su quattro ricerca nel cibo come prima cosa sensazioni di appagamento  e piacere”.

L’appagamento e il piacere scaturiscono soprattutto dal gusto mentre passa in secondo piano la preparazione e l’estetica del piatto, ragion per cui prestate molta attenzione alla scelta degli ingredienti!
Ma quali sono i cibi che più soddisfano il palato? I dolci riescono a piazzarsi al primo posto delle preferenze degli italiani (44%) seguiti a ruota dai classici elementi della dieta mediterranea come pasta e pane (43%), pizza o focaccia (42%); segue a distanza la carne con il 26% delle preferenze.

Che sia una cena romantica, una colazione o uno spuntino come si suol dire l’appetito (in ogni senso) vien mangiando!