Maca, l’afrodisiaco naturale che aumenta la fertilità e combatte lo stress

74

Coltivata nel freddo deserto dell’altopiano andino della Puna , a 4000 metri di altezza, la Maca peruviana è una pianta erbacea perenne dotata di una radice tuberosa, in parte commestibile. La Maca assorbe talmente tanto le sostanze nutritive del terreno da renderlo inadatto per successive coltivazioni per almeno 5 anni. Molte sono le varietà di questa pianta, caratterizzate da circa sette colori e, fra queste le più pregiate e commercializzate sono quelle gialle e quelle dalla tonalità rosso scuro.

Usata già dai tempi degli Incas per il suo potere energizzante, tonico e nutritivo, la Maca oggi si può acquistare in erboristeria o in farmacia, ma anche online. La maca sta diventando ormai un fenomeno di costume negli USA, dove sono pubblicate tante ricette per gustarla, e via via sta “attecchendo” anche in Italia.

Ma vediamo più nel dettaglio quali sono le proprietà riconosciute alla Maca delle Ande:

Proprietà nutritive ed integrative nutrizionali

Molte sono le vitamine che la Maca contiene, tra queste vi sono la B1, B2, B12 (la presenza del gruppo di vitamine B agisce contro l’inappetenza, la stitichezza, l’insonnia e anche l’acne) C, E. Oltre alle vitamine tale pianta è ricca di minerali come il Potassio, il Ferro, il Calcio, lo Iodio, il Rame e il Magnesio. Infine, ricordiamo la presenza dell‘acido grasso linoleico, fondamentale poiché aiuta a prevenire cancro, infarti, diabete, fibrosi cistica.

Proprietà toniche e stimolanti

Seppure non contente caffeina, la radice della Maca, possiede proprietà stimolanti sul sistema nervoso, accresce infatti le capacità di concentrazione, la memoria e la lucidità mentale. Per le sue proprietà toniche tale pianta è un aiuto valido per chi soffre di sindrome da stanchezza cronica e depressione, ma anche per chi svolge un’intensa attività intellettuale (studenti, managers…).

Proprietà Afrodisiache

Alcune ricerche hanno evidenziato che assunzioni di polvere di radici di Maca migliorano notevolmente i parametri della performance sessuale. Nonostante esistano fonti che attestano la reale efficacia della pianta in ambito di disfunzioni sessuali, non si è ancora certi al 100% se la si possa considerare un viagra naturale.

Favorisce la fertilità

La Maca è usata da secoli, nella medicina tradizionale peruviana, per aumentare la fertilità nell’uomo e nella donna. È propria di un’azione “poliendocrina”, ovvero contiene sostanze che agiscono poiché stimolano la produzione degli ormoni naturali.

Nella donna:

  • rende più efficiente l’ovulazione
  • migliora la maturazione dei follicoli
  • facilita la preparazione dell’endometrio per l’annidamento dell’embrione
  • aiuta a risolvere l’assenza del ciclo e le irregolarità mestruali
  • previene l’osteoporosi durante la menopausa
  • mitiga i disturbi legati al periodo che precede la menopausa (climaterio)

Nell’uomo attiva la maturazione degli spermatozoi, migliorandone la motilità e aumentandone la quantità.

Proprietà Adattogene

La Maca contribuisce a normalizzare le attività biochimiche e fisiologiche dell’organismo nei confronti degli stress fisici, chimici ed emozionali.