Occhiali da sole, scopri qual è il modello più adatto a te

24
occhiali da sole

Finalmente l’estate è arrivata e con essa anche la necessità di indossare gli occhiali da sole. Anche in città, lo ribadiamo, è importante utilizzare gli occhiali da sole per difenderci dai raggi solari e dai danni che possono causare. Portate quindi sempre con voi un bel paio di occhiali nella borsetta, da inforcare ogni volta che vi trovate all’aperto fino al tramonto del sole.

E’ importante che il colore delle lenti non sia troppo chiaro: no quindi a rosa o giallo, sì a blu, marrone, grigio o nero.

Ma, al di là della moda passeggera, qual è il modello di occhiale da sole più adatto al nostro viso? Vediamo brevemente le fisionomie più comuni e cerchiamo di individuare il modello che si abbina meglio.

Viso a cuore

gli zigomi sono larghi e alti, la fronte e il mento stretti. Gli occhiali che stanno bene sono quelli ovali o quadrati, con angoli smussati, in modo da minimizzare il contorno del viso. Anche gli occhiali leggeri, senza montatura, sono indicati, come nel caso del modello unisex di VonZipper.

Viso rotondo

in questo caso il mento è arrotondato e le guance sono abbastanza evidenti. Va benissimo un modello rettangolare con aste alte (per allungare il viso) e montature con la parte superiore in evidenza. Perfetti gli occhiali a farfalla di Calvin Klein, disponibili nel colore rosso.

Viso quadrato

i tratti del volto sono marcati e la mascella è importante. Bisogna addolcire le forme e i lineamenti indossando i classici occhiali a goccia (da pilota, come nel caso del modello di Selected Femmes) oppure montature sottili in metallo di forma rotonda o ovale.

Viso rettangolare

gli zigomi sono ravvicinati e la fronte e le mascelle strette. Per accorciare il viso si possono indossare occhiali con forme rotonde o squadrate, senza angoli smussati.

Viso triangolare

la fronte è larga e la mascella stretta. Indicati in questo caso sono i modelli maxi con aste spesse oppure i modelli a goccia stile aviatore e quelli senza bordo nella parte inferiore, in modo da non attirare l’attenzione sulla parte inferiore del viso.