Per combattere il mal di testa il rimedio migliore è il sesso

26

A smentire la classica frase: “Stasera no, ho mal di testa”, usata per sottrarsi alle avances del proprio parner, oggi c’è uno studio scientifico che ha finalmente dimostrato quanto l’attività sessuale e la sua maggiore frequenza siano un valido alleato di tutti coloro che soffrono periodicamente di mal di testa, in quanto in grado di alleviare i sintomi e in alcuni casi di farlo scomparire del tutto.

Ad essersi impegnati in tale tipo di ricerca sono stati i neurologi tedeschi dell’Università di Munster,  i quali hanno sottoposto ad esperimenti ben 400 pazienti, con emicrania e cefalea a grappolo, che erano in cura da più di due anni.

Tra i volontari che hanno avuto rapporti sessuali durante gli attacchi di mal di testa, oltre la metà ha confermato di aver avuto un calo dei classici sintomi da mal di testa; in un caso su cinque inoltre, il dolore è risultato del tutto scomparso.

In particolare gli uomini hanno riferito di ad aver avuto maggiori sensazioni di benessere e di alleviamento dalla pratica sessuale.

Un dato importante, che ha portato gli studiosi del settore ad attribuire il merito di tutto ciò principalmente al rilascio di endorfine durante l’amore. Le endorfine infatti sono neurotrasmettitori che hanno anche una funzione di antidolorifico naturale, agendo, si pensa sul sistema nervoso in modo benefico, tanto da eliminare gli stessi sintomi di dolore e nausea connessi alle patologie emicraniche.

Dunque stando ai dati rilevati dallo studio sembra proprio che la cd. medicina naturale trionfi su quella farmaceutica e di gran lunga!

Si può affermare inoltre che quanto più l’attività sessuale è intensa, coinvolgente, tanto maggiore è la produzione e il relativo rilascio di endorfine e quindi la maggiore possibilità di far sparire il mal di testa.

Godere di tutti gli aspetti della vita e svolgere quelle azioni/attività di grande benessere per l’uomo è un antidoto naturale in genere per qualsiasi tipo di sofferenza, specie del mal di testa.

Sebbene durante l’attacco di emicrania si possa essere un po’ reticenti ad avere un rapporto sessuale, successivamente l’attenzione si distoglie dal dolore per immergersi completamente nel feeling con il partner, provare sensazioni di piacere intenso e così sciogliere anche le tensioni nervose e muscolari che non di rado sono alla base dei più comuni mal di testa.

Poche attività come il sesso sono in grado di distogliere completamente l’attenzione dal resto che ci circonda e ci riguarda e così è più facile lasciarsi andare, generando poi reazioni chimiche nel corpo di estremo benessere. Specie con l’orgasmo le endorfine toccano il loro picco più alto, generando una distensione dei vasi sanguigni, migliore circolazione periferica, riequilibrio del sistema nervoso; tutti fattori che agevolano la guarigione dal mal di testa.

Allora, visto oggi anche le conferme dal mondo scientifico, non resta che provare questo delizioso rimedio antidolorifico e dimenticarsi la classica scusa di un tempo.