5 Rimedi naturali per non avere Piedi che puzzano (anche dopo le Scarpe!)

96
cattivi-odori-piedi-rimedi-naturali

I piedi, si sa, sono soggetti ai cattivi odori in quanto tendono molto a sudare, soprattutto quando restano chiusi nelle scarpe per tanto tempo. Che sia estate o inverno, quindi, può capitare di sfilare le calzature ed essere investiti dalla puzza.

Ma non temete! Oggi, infatti, vedremo insieme alcuni rimedi e trucchetti per evitare i cattivi odori ai piedi e per averli sempre puliti e asciutti!

Prima di tutto le Scarpe!

Spesso la puzza è dovuta alle scarpe, le quali tendono ad impregnarsi di cattivo odore e a trasferirlo, poi, sui piedi. Per questo, sarebbe bene evitare di indossare scarpe che sono ancora umide o bagnate di sudore.

Per togliere la puzza all’interno delle calzature potete utilizzare il trucchetto dell’amido di mais, in grado di assorbire i cattivi odori e l’umidità in poco tempo.

Spargetelo nelle scarpe, dopodiché lasciate agire e, infine, scuotete la scarpa quando vedete che l’odore è andato via. In caso ci siano tracce di amido di mais attaccate alle suole, vi basterà passare un panno ben strizzato per toglierle.

In alternativa, potete anche utilizzare il bicarbonato, sciogliendone 15 g in 300 ml d’acqua e aggiungendo, poi, 15 gocce di olio essenziale alla menta.

A questo punto, utilizzate direttamente la polvere di bicarbonato all’interno della scarpa e lasciatela riposare per un po’ prima di rimuoverla!

Se le scarpe risultano essere particolarmente maleodoranti, forse sarà meglio procedere direttamente con il lavaggio, che potete fare tranquillamente anche in lavatrice! Il lavaggio “approfondito”, è comunque consigliato una volta al mese, o quando ne sentite la necessità.

Lavaggio regolare dei piedi

Innanzitutto, la cosa più importante da fare per evitare la puzza sui piedi è procedere con il lavaggio regolare almeno una volta al giorno. Per il loro lavaggio, vi consigliamo di utilizzare sempre saponi delicati.

Non dimenticate, inoltre, di asciugarli accuratamente dopo averli lavati, ponendo maggiore attenzione allo spazio tra dita dei piedi, che spesso restano umidi. Mantenere sempre le unghie dei piedi corte e pulite è in aiuto in più sulla pulizia dei piedi.

Lasciarli arieggiare

Può sembrare scontato, ma un altro rimedio per evitare la puzza sui piedi consiste nel lasciarli arieggiare molto spesso. Per questo, vi suggeriamo di togliere subito le scarpe una volta tornati a casa e di indossare delle comode pantofole aperte così da far “respirare” i piedi, ma anche le scarpe indossate.

Se non avete la possibilità di farli arieggiare, garantite almeno una corretta traspirazione, avendo cura di scegliere calzini di cotone o di lana ed evitando i tessuti sintetici.

Altrettanto importante è la scelta delle calzature: vi consigliamo di scegliere quelle con solette di fibre naturali e di evitare quelle sintetiche artificiali perché non assorbono il sudore e isolano.

Pediluvio rinfrescante

Ma quanto è bello fare un bel pediluvio in grado non solo di rilassarci ma anche di togliere i cattivi odori dai nostri piedi?

Per fare un pediluvio con ingredienti da dispensa, potete riempire una bacinella con acqua e qualche cucchiaio di bicarbonato e di sale, i quali sono noti per la loro capacità di assorbire i cattivi odori e l’umidità. Vi ricordiamo, infatti, che il sale è utilizzato anche per realizzare un deumidificatore fai da te!

Per un effetto ancora più efficace, poi, potete anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di Tea tree. Immergete, quindi, i piedi nella bacinella e lasciateli in ammollo per circa 15 minuti, accertandovi sempre che l’acqua riesca a coprirli completamente. Questo pediluvio aiuterà non solo a rimuovere i cattivi odori dai vostri piedi, ma anche a rinfrescarli!

Deodoranti profumati naturali

Se vogliamo, invece, profumare i piedi, è possibile realizzare un deodorante rinfrescante e profumante, ricorrendo solo a ingredienti naturali. Munitevi, quindi, di:

  • 90 ml di acqua distillata
  • 50 ml di vodka a 40%
  • 10 gocce di olio essenziale di menta
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce di olio essenziale di timo

Aggiungete, quindi, la vodka e le gocce di oli essenziali in una brocca e mescolate tutto per amalgamare bene gli ingredienti. Da parte, versate, poi, l’acqua distillata in un flacone con spray e aggiungete circa 10 ml della soluzione preparata con oli essenziale e vodka.

A questo punto, agitate e il vostro deodorante è pronto per l’utilizzo! Tutto ciò che dovrete fare è vaporizzarlo un po’ sui piedi (e anche nelle scarpe) ogni volta che volete e…addio sudore e cattivi odori!

Avvertenze

Quanto ai metodi suggeriti da utilizzare per i piedi, è sempre meglio provarli in una piccola zona del corpo per verificarne la tollerabilità. In generale vanno evitati in caso di allergie o ipersensibilità.
In caso di gravidanza o allattamento, è opportuno sempre chiedere prima il parere del medico.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.