Portorose e Stugnano,terme in Slovenia a confine con l’Italia

terme_portorose

La Slovenia è terra di montagna e di mare, di castelli e monasteri, di boschi e prati, in cui scorrono fiumi e sorgenti di una trasparenza sorprendente. Decine le sorgenti benefiche. Per questo in Slovenia sono sorte negli ultimi anni, tantissime beauty farm e centri termali in ogni angolo, dal mare alla montagna.

L’esperienza termale slovena è principalmente nei campi della: balneologia, climatologia e talassoterapia. Per questo oggi la Slovenia è considerata un vero e proprio paradiso europeo del wellness.

Senza addentrarci troppo nel territorio sloveno, basta appena superare il confine con l’Italia e incontriamo due famosi centri turistici termali che dispongono di tutti i requisiti richiesti e verificati dallo Stato per essere chiamati a tutti gli effetti “centri termali e di cure naturali”. Eccoli:

  • Terme & Wellness Palace Portorož
  • Talaso Strunjan

Terme a Portorose

Le Terme & Wellness Palace Portoroze sono a Portorose, una località costiera che vanta una secolare tradizione come centro di cura naturale. Qui viene utilizzato: il fango delle saline, l’Acqua Madre, il clima, l’acqua di mare e l’acqua termominerale.

Le qualità e i vantaggi del mare, delle vicine saline di Sicciole, del clima mediterraneo, dell’antica tradizione dell’Estremo Oriente nonché delle cognizioni mediche più moderne, applicate nei moderni centri termali e di benessere, creano un ambiente unico, a disposizione degli ospiti:

  • il Centro Thalasso che offre una terapia rivoluzionaria Aquablitz, efficace nella lotta contro la cellulite
  • il Centro Ayurveda con un approccio olistico e vari trattamenti ayurvedici eseguiti da terapeuti specializzati, guidati da un medico ayurvedico. Tutti i prodotti sono di provenienza esclusivamente naturale e di alta qualità, prodotti secondo ricette originali indiane.
  • il Centro medico e di fisioterapia specializzato nel campo della dermatologia (piccoli interventi cutanei), densitometria (misurazione della densità ossea) e mesoterapia (per eliminare la cellulite più tenace)
  • il Centro olistico Pilates: pilates, yoga pilates e tecnica di pilates body su di un’attrezzatura professionale e sotto la guida di un team professionale
  • il Centro di bellezza che prevede programmi per la bellezza e la salute del corpo e dell’anima, trattamenti con prodotti cosmetici di alta qualità, terapie anticellulite, massaggi rilassanti
  • il Sauna Park: un complesso di saune unico nel suo genere, dove su una superficie di mq 1.000 mq propone sette diversi tipi di saune: thalasso sauna, bagno a vapore marino, bagno saraceno, sauna alle erbe aromatiche, sauna finlandese, laconium e tepidarium; bagni Kneipp; cromoterapia; grotta gelata
  • Il Wai Thai che propone massaggi tradizionali thailandesi, cura naturale del viso e del corpo; programmi per il relax e il benessere

Dove soggiornare

Le strutture di soggiorno, della catena LifeClass Hotels & Spa Portorose, sono:

  • il Grand Hotel Palace*****, 185 camere doppie e 13 suite
  • gli alberghi Slovenija, Riviera, Apollo, Mirna e Neptun****, per un totale di 510 camere doppie, 63 camere singole e 28 suite

Talaso Strunjan

Il Talaso Strunjan eccelle per l’ottima posizione direttamente sul mare a Strugnano, nel cuore del parco ambientale, famoso per le alte pareti a precipizio, la ricca vegetazione mediterranea e le saline, vecchie più di mille anni, che offrono riparo agli uccelli e nelle quali ancor oggi il sale è estratto con metodi tradizionali.

Il Talaso Strunjan è un centro talassoterapeutico, abbinando l’acqua delle piscine con il mare, sia a scopi medici che di bellezza.

Qui si eseguono programmi curativi per la cura: delle malattie del sistema respiratorio, dei dolori alla spina dorsale, delle malattie reumatiche e di trattamento dell’osteoporosi.
Tanti i programmi anche dedicati al benessere: per il dimagrimento, i trattamenti anticellulite e per ritrovare la serenità allontanando lo stress, infatti dal Talasso Strugnano partono otto sentieri segnati per passeggiate, con una lunghezza totale di oltre 80 km.

Strugnano è famosa perché qui vi è la “via del drago”, uno dei centri bioenergetici del pianeta Terra.

Gli hotel dove soggiornare

Per il soggiorno sono disponibili:

  • l’Hotel Svoboda****con un pacchetto “Capodanno” che include 3 notti in mezza pensione, il Cenone galà di Capodanno e il ballo del primo giorno dell’anno, il brunch di sabato tra le ore 10.00 e 14.00, il bagno notturno a lume di candela, l’ingresso libero in piscine con acqua di mare riscaldata a 360,00€
  • il Vile*** che prevede prezzi dai 140,00 ai 180,00€ (a seconda della stagione) a persona per il pacchetto “weekend Mediterraneo”, che comprende due notti, la mezza pensione, l’animazione ginnica, l’entrata nelle piscine con acqua marina riscaldata, un massaggio da 45 minuti e lo sconto del 50% sull’ingresso nei reparti dedicati alle saune
  • il Vila Park**** che prevede pacchetti “weekend Mediterraneo”(identici come proposta al Vile) che vanno dai 148,00 ai 200,00€ ( a seconda della stagione)
  • l’Hotel Laguna*** che prevede “pacchetti promozionali autunnali” (validi da settembre a dicembre) dai 132,00 ai 153,00€ (a seconda della stagionalità) per un soggiorno di 3 notti, con mezza pensione, ingresso nelle piscine d’acqua di mare riscaldata (32°C), passeggiate guidate, ginnastica di gruppo mattutina in piscina e il 50% di sconto per l’ingresso nel mondo delle saune (finlandese, bagno turco, infrarossa, aromatica e di sale)
Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.