Le proprietà benefiche dell’amido di riso, amico della pelle

825

Per la pelle particolarmente sensibile la protezione ideale è l’amido di riso, perfetto per pulire, idratare in profondità e lenire la pelle irritata.

L’amido di riso per alcune peculiarità morfologiche dei chicchi (hanno forma poliedrica) in cucina è facilmente digeribile, ha un indice di allergenicità tra i più bassi tra tutti i cereali, ecco perché è l’ideale nell’alimentazione nell’infanzia. Se aggiunto all’acqua del bagnetto, l’amido di riso rappresenta inoltre un ottimo lenitivo e ammorbidente cutaneo per bambini, sicuramente da preferire ai più aggressivi saponi (basta aggiungere al bagnetto 200 gr di amido di riso e qualche goccia di olio essenziale delicato).

Ecco perché l’amido di riso è perfetto anche per prendersi cura della nostra pelle (soprattutto per nutrire le pelli secche e screpolate).

I prodotti cosmetici che contengono amido di riso solitamente vengono venduti in farmacia, nell’etichetta degli ingredienti (Inci) l’amido di riso è indicato come Oryza sativa.

Dove trovare l’amido di riso

Si acquista facilmente in erboristeria come amido purissimo di riso in polvere o in “cannoli”, oppure si trova anche al supermercato nel reparto dedicato ai prodotti per l’infanzia. Ma attenzione non confondetelo con quello del supermercato sugli scaffali degli alimenti che in realtà è amido modificato proprio per uso alimentare e neanche con quello che si utilizza per inamidare i colletti delle camicie.

Questo è un tipo di amido di riso modificato che contiene frequentemente anche benzylhemiformal che disciolto in acqua rilascia formaldeide. E’ inoltre possibile reperirlo nei negozi di prodotti biologici, in quelli senza glutine e su internet.

Benefici e usi dell’amido di riso

L’amido di riso è un potente antinfiammatorio che può essere utilizzato per lenire piccole irritazioni ma anche come ottimo detergente e idratante per il corpo, con capacità assorbenti da usare, ad esempio, al posto del talco perché non tende a chiudere i pori, permettendo così la naturale respirazione della pelle. Si può considerare un ottimo prodotto per tutta la famiglia, sia per l’igiene sia per la bellezza quotidiana.
Eccovi una semplice ricetta per un bagno rinfrescante, lenitivo e calmante: sciogliete tre cucchiai di amido di riso nell’acqua tiepida della vasca e poi immergetevi nel relax. E’ un rimedio perfetto e piacevole durante l’estate e a seguito di scottature o eritemi solari. L’amido di riso è usato anche per le punture di zanzare e insetti

Dopo la ceretta se compaiono dei puntini rossi, può essere utile sfruttare la proprietà lenitiva dell’amido di riso. Basta preparare una crema con amido di riso e latte da applicare sulle gambe pulite e lasciare in posa per 5 minuti. L’effetto lenitivo e antinfiammatorio dell’amido di riso aiuterà a far scomparire gli antiestetici punti rossi.

L’amido di riso può essere usato anche al posto della cipria, basterà spolverarlo sul viso per ottenere un piacevole effetto opacizzante incolore. Per la cura della pelle basta unire 2 cucchiaini d’acqua con 2 cucchiai di amido di riso. Il composto può essere applicato sul viso e lasciato agire per circa 15 minuti, Poi risciacquare.

Se la consistenza del composto viene lasciata più granulosa l’amido può fungere da scrub esfoliante viso. Basta applicarlo con movimenti lenti e circolari.

Un ottimo trucco quando si hanno i capelli molto sporchi senza possibilità di poterli lavare è quello di assorbire l’eccesso di sebo spolverizzando un po’di amido di riso sui capelli, quindi spazzolarli con cura. L’amido di riso è anche un ottimo elisir di lucentezza per i capelli.

Sapevate che l’amido di riso è un ottimo rimedio per chi soffre di crampi allo stomaco?.

Maschere e rimedi naturali a base di amido di riso 

In caso di arrossamento o bruciore alle parti intime è possibile fare delle lavande sciogliendo un cucchiaio di amido in circa un litro di acqua, sciacquarsi quotidianamente mattina e sera.

Per combattere il cattivo odore dei piedi, è possibile creare una miscela da spolverizzare sui piedi con due cucchiai di amido di riso in polvere con 4/5 gocce di olio essenziale di tea tree e lavanda o menta, i piedi rimarranno asciutti più a lungo e questo limiterà lo sviluppo dei batteri responsabili del cattivo odore.

Se volete creare una maschera detergente: miscelate tre cucchiai di yogurt a uno di amido di riso, lasciate in posa sul viso massimo una decina di minuti e poi sciacquate.

Per una maschera illuminante defaticante: lessate una carota e frullatela insieme a un cucchiaio di amido di riso, lasciate in posa una decina di minuti e poi sciacquate.

Amido di riso in cucina

Uno degli usi più diffusi dell’amido di riso è in cucina. L’ingrediente viene utilizzato specialmente in ricette senza glutine (adatto ai celiaci). E’ utilizzato nella preprarazione di:

  • torte
  • dolci
  • biscotti
  • creme
  • budini

Questo perchè l’amido di riso risulta essere più leggero ed efficace per la maggiore lievitazione delle torte. L’amido di riso viene impiegato anche in alternativa o sostituzione alle uova e farina di frumento.

Oltre ai dolci e alle torte,l’amido di riso si sposa bene anche con i piatti salati grazie al suo sapore neutro.

 

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.