Quali sono i cibi brucia grassi?

101
cibi brucia grassi

Non è abitudine di pochi far ricorso ad integratori e pasticche di vario genere per poter accelerare il processo metabolico e riuscire a smaltire il più velocemente possibile i grassi. Durante un regime alimentare sano, in realtà, l’occorrente per mantenere un perfetto equilibrio fisico, esiste già, ma molto spesso non ci si fida di tutto ciò che è naturale poiché lo si ritiene inefficace.

A tal proposito bisogna parlare di “cibi brucia grassi”, i quali sono dei comunissimi alimenti che, se assunti in quantità e modalità adeguate, potranno facilitare il metabolismo e di conseguenza potranno aiutarci a perdere peso.

Mostrerò qui di seguito un elenco di cibi e bevande, presenti sicuramente nelle vostre dispense, ma probabilmente mai guardati dal giusto punto di vista.

Tè verde

Economico e dalle zero calorie, il tè verde è una delle più salutari bevande naturali. Grazie ai tannini astringenti, alla teina e caffeina svolge la sua funzione di bruciare i grassi e, grazie ai sali minerali e alla vitamina B in esso contenuti, garantisce idratazione ai tessuti e stimola il metabolismo. Ha inoltre proprietà stimolanti del sistema nervoso e soprattutto ha buone proprietà antiossidanti.

Soia

Adoperata poco nelle cucine italiane, è uno degli alimenti maggiormente ricchi di isoflavoni e fitoestrogeni, composti chimici naturali, utili soprattutto nelle donne in menopausa per evitare un eccessivo aumento del peso corporeo dovuto alle variazioni ormonali tipiche di questo periodo.

Broccoli

Dato che il calcio è fondamentale per bruciare i grassi rapidamente, la vitamina C, che i broccoli contengono in gran quantità, è indispensabile per assimilare il calcio correttamente. Ecco perchè i broccoli si possono classificare come “cibo brucia grassi”. Questi vegetali sono inoltre ricchi di vitamina A, fibre e folati e aiutano a proteggersi da raffreddori e influenze.

Ananas

Frutto fresco e succoso, l’ananas contiene l’enzima bromelina, che favorisce la digestione delle proteine e combatte la ritenzione idrica responsabile della cellulite e degli aumenti di peso localizzati. Essendo un frutto ricco di acqua, contribuisce a depurare l’organismo e a stimolare l’intestino.

Yogurt magro

Alcuni recenti studi hanno dimostrato che, a parità di calorie introdotte, chi consuma tre porzioni giornaliere di latticini magri, smaltisce i grassi più rapidamente. Ciò è possibile grazie al calcio, minerale fondamentale per il dimagrimento, che nello yogurt magro è presente in gran quantità, ovvero circa 450 milligrammi per porzione.

Aglio

Alimento ricchissimo di elementi, quali: sali minerali, enzimi, aminoacidi e vitamine A, B1, B2, B6, B12, C, D e H per un totale di sole 41 calorie per etto. È efficace per riattivare il metabolismo aumentando la capacità di bruciare i grassi e mantenendo stabili i livelli di colesterolo e i picchi glicemici.

Zucca

Con un contenuto di calorie pari a 17 per 100 grammi di prodotto, la zucca è un ortaggio ricco di minerali come calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco, di betacarotene e di vitamine B, C, E. Ottima in tutte le preparazioni, la zucca riesce a placare la fame nervosa e a svolgere un’azione diuretica e lassativa.

Avatar
Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all'Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.