Quante calorie ha la cioccolata calda?

504
cioccolata calda

La cioccolata calda è uno dei piaceri della vita, che ci conforta quando fa freddo. Al latte, bianca, nocciola, fondente o nei gusti più particolari certi pomeriggi e certe sere davvero non sappiamo resisterle, anche se il senso di colpa – quando si è a dieta – è poi subito pronto ad assalirci. Ma quante calorie ha una cioccolata calda?

La densità non influenza minimamente le calorie della cioccolata calda, è solo una questione di gusti. Per rispondere a questa domanda bisogna pensare agli ingredienti base della cioccolata: cacao in polvere, zucchero, farina o amido, latte se la prepariamo da zero (mescolare gli ingredienti in polvere  e poi aggiungere il latte a filo, metterla sul fuoco e cuocere girando fino ad ottenere la densità desiderata) o latte e preparato in polvere se compriamo le bustine già pronte all’uso (il famoso Ciobar, Lindt, ecc…).

In entrambi i casi sono il latte e lo zucchero a conferire alla nostra cioccolata più o meno calorie che oscilleranno tra le 160 e le 220, quindi è su questi due ingredienti che si piò lavorare per abbattere leggermente il contenuto calorico della cioccolata calda che prendiamo al bar o con i preparati. Basta sostituire lo zucchero con il dolcificante e il latte intero con quello scremato per cercare di risparmiare al massimo 50 kcal…ne vale la pena?